rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
L'INCHIESTA / Lubiana / Strada Budellungo

Il quartiere 'fantasma' di via De Martino: 350 persone abbandonate al buio, tra erba alta e rifiuti speciali

Viaggio nel lotto 20 S2 Budellungo Ovest, con 35 lotti per case bifamiliari e 5 per condomini, l'impresa di costruzioni non ha completato le opere di urbanizzazione. La rabbia dei residenti: "Le nostre strade scambiate per una discarica, i lampioni non funzionano e di notte siamo in balia dei ladri"

Al buio, tra erba non tagliata e alta fino a tre metri, senza parcheggi e con rifiuti speciali in un'area a ridosso di alcune villette e rifiuti abbandonati per strada. Vivono così un centinaio di famiglie parmigiane, per un totale di trecentocinquanta persone, nel quartiere di via Francesco De Martino a Parma. Una zona "riservata e silenziosa a due passi dal centro della città nei pressi del centro commerciale Esselunga" come riportato sul sito di una delle aziende che si è occupata della costruzione di alcune villette bifamiliari. Peccato che le opere di urbanizzazione del lotto 20 S2 Budellungo Ovest non siano mai state completate, causando danni e disagi ai residenti che - dopo aver pagato profumatamente le abitazioni - stanno cercando, da anni e con tutti i mezzi a loro disposizione, di chiedere spiegazioni ed ottenere il completamento almeno delle opere di urbanizzazione principali.

L'erba alta in via De Martino nei pressi del parcheggio che non c'è

VIDEO - Quartiere fantasma in via De Martino, i residenti: "Chiediamo che l'area venga messa in sicurezza"

Arrivando in via Francesco De Martino da via Budellungo, nel quartiere San Lazzaro Lubiana, la situazione anomala salta subito all'occhio. Ad apparire per prima la vegetazione incolta che in alcune zone arriva ad essere alta fino a un metro e mezzo e, nei pressi di una collinetta che avrebbe dovuto lambire un parcheggio che non c'è, anche tre metri. Ci sono piante infestanti che si sono espanse un pò dappertutto, dalla pista ciclopedonale alle aree in cemento non ancora terminate fino ai marciapiedi. E non potrebbe che essere così perchè nessuno si occupa di sfalciare il verde né di provvedere alla manutenzione ordinaria e straordinaria delle opere di urbanizzazione. Il secondo elemento che salta agli occhi è l'assenza di parcheggi: i residenti sono costretti a parcheggiare le auto letteralmente in strada. Le aree di sosta previste nel progetto, infatti, non sono state terminate. 

Il quartiere 'fantasma' di via De Martino: il viaggio per immagini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il quartiere 'fantasma' di via De Martino: 350 persone abbandonate al buio, tra erba alta e rifiuti speciali

ParmaToday è in caricamento