'Questo non è amore': gazebo della Questura contro la violenza sulle donne a Langhirano

Reati in diminuzione

Martedì 4 febbraio la Questura di Parma, nell’ambito del progetto “Questo non è amore”, ha organizzato un altro gazebo in località Langhirano, per offrire, anche in provincia, un servizio di informazione e sensibilizzazione relativamente al fenomeno della violenza contro le donne. Essendo, questo, infatti, un fenomeno trasversale a tutte le fasce sociali, per combatterlo è necessario anche un deciso cambiamento culturale che possa aiutare le donne a vincere la paura, rompendo l’isolamento e la vergogna, nella consapevolezza di avere degli strumenti di contrasto, di sostegno e di tutela. Per questo fine precipuo, quindi, vengono organizzati i gazebo, ossia per far conoscere alle donne vittime di violenza fisica, psicologica, economica e sociale, che esiste una fitta rete di istituzioni, enti locali, CAV ed associazioni di volontariato che ogni giorno si impegnano per affermare una parità di genere contro stereotipi e pregiudizi e che il poliziotto rappresenta uno snodo fondamentale di questa rete. Del resto, che la prevenzione rappresenti uno strumento primario nella difesa contro questo tipo di fenomeno emerge anche dal confronto dei dati statistici relativi ai reati commessi nell’anno 2017 e nell’anno 2018.

DSC_0064-min-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto ai reati di violenza sessuale, nell’anno 2017 si sono registrati 30 casi a Parma città e 48 in provincia; nell’anno 2018, invece, ci sono stati 30 casi a Parma città e 18 in provincia. Anche il reato di percosse, evidenzia una diminuzione: nell’anno 2017, 8 casi a Parma città e 64 in provincia; nell’anno 2018, 32 a Parma città e 51 in provincia. Il reato di stalking , a Parma città, registra 85 casi nell’anno 2017 e 52 nell’anno 2018. Così come si nota una drastica riduzione per il reato di maltrattamenti in famiglia: sempre a Parma città,  71 nell’anno 2017; 50 nell’anno 2018. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Da sabato 23 maggio i parmigiani potranno andare al mare: ma solo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus: le regioni ad alto rischio non riapriranno il 3 giugno

  • Paura in via Emilia Est: auto si ribalta alla rotonda e finisce nel parcheggio dell'Ovs

  • "La mia prima cena dopo il lockdown: vi racconto com'è andata"

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

Torna su
ParmaToday è in caricamento