Recupero di energia dall’ambiente per sensori autonomi: premio a una ricerca dell’Ateneo

Riconoscimento a Michele Caselli, neo dottore di ricerca, e al docente Andrea Boni alla conferenza internazionale SMACD 2019, per lo studio “3-D Maximum Power Point Searching and Tracking for Ultra Low Power RF Energy Harvesters”

Importante riconoscimento alla conferenza internazionale SMACD 2019 (International Conference on Synthesis, Modeling, Analysis and Simulation Methods and Applications to Circuit Design)per Michele Caselli, neo-dottore di ricerca in Tecnologie dell’Informazione all’Università di Parma, e Andrea Boni, docente di Elettronica al Dipartimento di Ingegneria e Architettura.

Nel corso dell’appuntamento, che si è svolto nei giorni scorsi a Losanna, il loro contributo scientifico, “3-D Maximum Power Point Searching and Tracking for Ultra Low Power RF Energy Harvesters”, è stato giudicato il migliore articolo sulle tematiche di “Power/Energy Management and Efficient Power Solutions”.

L’articolo si concentra sullo studio di circuiti elettronici integrati per il recupero di energia dall’”inquinamento” elettromagnetico a radiofrequenza (RF Harvesting). Per mezzo di questa tecnica è possibile ottenere dall’ambiente l’energia necessaria per alimentare sensori autonomi connessi in rete per applicazioni Internet of Things (IoT). L’articolo presentato propone una soluzione innovativa per gestire la notevole variabilità del campo elettromagnetico nel tempo e nello spazio come sorgente di energia. Il sistema proposto ricerca periodicamente la configurazione ottimale per ricavare il massimo di energia possibile dall’ambiente.

Il lavoro, che costituisce una parte del progetto di tesi di dottorato di Michele Caselli, è stato realizzato con il supporto di STMicroelectronics, che ha firmato un accordo di collaborazione di ricerca con l’Università di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento