rotate-mobile
Martedì, 26 Settembre 2023
Attualità Centro / Piazza Giuseppe Garibaldi

Al via il restyling di piazza Garibaldi: dal 19 giugno lavori sulle scalinate verso via Mazzini e via Cavour

Verranno rimosse le transenne attualmente poste tra il monumento a Garibaldi e il palazzo del Governatore. Prevista anche una razionalizzazione dei totem. Tutti i dettagli

Migliorare la sicurezza, aumentare il decoro ed ampliare la fruibilità di piazza Garibaldi: vanno in questo senso gli interventi programmati dall’Amministrazione che prenderanno avvio l’ultima settimana di giugno (19 giugno) e si concluderanno a metà luglio. Verrà coperta la scalinata di accesso all’ex Cobianchi, che si trova nella parte ovest, sul lato nord della piazza, davanti ai portici di via Mazzini. Verrà messa in sicurezza quella sul lato est, verso via Cavour, verranno rimosse le transenne attualmente poste tra il monumento a Garibaldi e il palazzo del Governatore. Prevista anche una razionalizzazione dei totem attualmente posizionati in varie zone dello spazio pubblico.  

Ecco come cambierà Piazza Garibaldi, l'assessore De Vanna: "Tre interventi per ripristinare il decoro e la bellezza originaria"

Ne hanno parlato, questa mattina, durante una conferenza stampa il Sindaco Michele Guerra, l’Assessore ai Lavori Pubblici Francesco De Vanna e il Direttore Tecnico di Parma Infrastrutture ingegner Albino Carpi.  

“L’Amministrazione – ha spiegato il Sindaco Guerra – intende attuare un vero e proprio restyling della piazza, attraverso diverse azioni di riordino, ripulendola da alcuni elementi impropri. Nell’ordine, gli interventi riguardano la copertura dell’ingresso della scalinata verso via Mazzini dell’ex Cobianchi, la sistemazione dell’altra verso via Cavour, con la sua messa in sicurezza, la rimozione delle rastrelliere per le bici che la circondano e l’innalzamento del parapetto. Verranno rimosse anche le transenne dietro al monumento a Garibaldi in accesso al palazzo del Governatore dove è previsto il ripensamento dell’arredo urbano. Inoltre verrà rivisto il numero dei totem oggi presenti nella piazza, razionalizzandoli e omogeneizzandoli per dimensioni e dislocazioni”.  

L’assessore ai Lavori Pubblici, Francesco De Vanna, ha rimarcato “il valore di un intervento volto a ridare dignità alla piazza, valorizzandone il suo disegno originario. L’impegno dell’Amministrazione è costante per dare seguito alle grandi opere finanziate con fondi del PNRR ed anche per interventi, meno rilevanti, ma altrettanto importanti, come quello messo in atto in pizza Garibaldi”. Ha ringraziato i tecnici di Parma Infrastrutture Spa che hanno seguito gli interventi messi in atto nella piazza.  

Il Direttore Tecnico di Parma Infrastrutture Albino Carpi ha ricordato che “la copertura della scalinata di accesso all’ex Cobianchi verso via Mazzini si pone in dialogo con gli interventi realizzati nella stessa via, migliorando la fruibilità della piazza”.  

La copertura delle scalinate di accesso all’ex Cobianchi, lato via Mazzini, infatti, amplierà superficie calpestabile a disposizione dei pedoni. Gli interventi sono in carico a Parma Infrastrutture Spa. Per dare seguito ai lavori è stato acquisito il parere favorevole della Soprintendenza.  

La piazza, a conclusione delle lavorazioni, sarà quindi sgombra, sicura e fruibile per i pedoni ed anche in caso di eventi che vengono spesso programmati al suo interno, come il concerto di capodanno.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il restyling di piazza Garibaldi: dal 19 giugno lavori sulle scalinate verso via Mazzini e via Cavour

ParmaToday è in caricamento