rotate-mobile
La testimonianza

Riccardo e il suo inferno: "Per colpa del sesso ho perso tutto"

La testimonianza di Riccardo: "In passato avevo molti partner sessuali, uno al giorno circa. Quello che sembrava una distrazione o una situazione normale, alla lunga è diventata una vera e propria dipendenza"

"Nella mia testa c'era solo il sesso. Talmente tanto che - di fatto - mi sono annullato per anni e sono scomparso dal mondo che avevo costruito. Ho perso amici e lavoro. Mi sono vergognato a un certo punto". Riccardo (nome di fantasia) racconta il suo inferno. È finito dentro al vortice della dipendenza da sesso, oggi è riuscito a uscirne. Non è facile parlare di questa situazione, il pudore ti frena. Se riesci a confidarti con un amico come ha fatto lui ti senti quasi un eroe. "Uscivo poco, stavo sempre al telefono. E la mia vita girava intorno al sesso. E intorno al piacere di soddisfare le voglie mie e delle partner. Sin da quando ero adolescente pensavo avessi una voglia normale. Non voglio dire quanti anni ho, né che lavoro faccio. Non vivo a Parma, adesso.

"In passato avevo molti partner sessuali, uno al giorno circa. Quello che sembrava una distrazione o una situazione normale, alla lunga è diventata una vera e propria dipendenza. Non riuscivo a stare bene senza soddisfare i miei istinti. Ho lasciato il lavoro, non riuscivo a essere concentrato. Avevo fantasie continue. Guardavo film porno per diverse ore. Volevo capire come fare per raggiungere il massimo godimento. Osservavo i particolari. Da qui avevo capito che non fosse normale. Il problema l’ho avuto per tre anni. Non è stato facile, ne ho parlato con il mio amico inizialmente. I miei non lo sanno, ad esempio. Ho sofferto ma ne sono uscito. Le app hanno facilitato a incontrare partner, Instagram e la messagistica aiutano, è innegabile. Facebook, poi ancora Whatsapp. Non serve molto. Pensavo fosse un passatempo, ma il piacere crea dipendenza. Nella mia testa c'era solo il sesso". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccardo e il suo inferno: "Per colpa del sesso ho perso tutto"

ParmaToday è in caricamento