Sala Baganza: da lunedì al via la campagna influenzale

Tutte le istruzioni per i cittadini

Da lunedì 12 ottobre, in anticipo rispetto agli anni scorsi, inizierà la campagna antiinfluenzale che proseguirà poi sino a dicembre. Le vaccinazioni vengono effettuate dal medico o pediatra di base, e dai servizi vaccinali dell’Azienda USL. Già tante sono le richieste per il vaccino che viene consigliato soprattutto per gli operatori sanitari e socio-sanitari, le donne in gravidanza, bambini e adulti con patologie
croniche, donne e uomini over 60, addetti ai servizi essenziali, donatori di sangue e personale di allevamenti e macelli. Il dottor Ercolini, referente della medicina di gruppo “Esculapio” attiva nella Casa della Salute di Sala Baganza, vuole rassicurare la popolazione e sottolinea che i medici e il personale sanitario sono pronti a garantire il servizio a tutti coloro che ne hanno bisogno. 

Occorre però la collaborazione di tutti: la campagna di vaccinazione sarà lunga e le dosi non mancano, ma bisogna aiutare il personale sanitario collaborando responsabilmente per la perfetta riuscita di questa attività. Sarà fondamentale programmare la propria vaccinazione, che partirà subito per coloro che ne hanno più bisogno. Per prenotare la vaccinazione occorre contattare la Segreteria della Casa della Salute chiamando il numero 0521 393111. Sarà molto importante rispettare procedure e protocolli di sicurezza anti-covid. Si fa quindi appello ai cittadini, certi che anche in questa occasione la comunità salese aderirà con il consueto spirito di collaborazione
positivo agli inviti del personale sanitario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Le contraddizioni del decreto: zona arancione con più limitazioni della zona rossa

Torna su
ParmaToday è in caricamento