rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità San Secondo Parmense

San Secondo, nuova donazione de “Gli Amici del Cuore” alla Casa della Comunità

Un ecocardiografo di ultima generazione, un elettrocardiografo e quattro holter cardiaci, del valore complessivo di 40 mila euro

Nuova donazione dell’associazione “Gli Amici del Cuore” odv alla Casa della Comunità di San Secondo dell’Azienda Usl. Grazie a diverse iniziative organizzate negli ultimi due anni dall’Associazione nel territorio della bassa parmense e alla grande generosità dei volontari e di tantissimi cittadini, è stato possibile acquistare un ecocardiografo, un elettrocardiografo e quattro holter cardiaci, per un valore complessivo di circa 40 mila euro. “E’ con piacere che porto i saluti ed i ringraziamenti del commissario straordinario Massimo Fabi” – ha commentato Antonio Balestrino in rappresentanza della direzione Ausl. “Vorrei esprimere una sincera riconoscenza – ha continuato – a Gli Amici del Cuore per queste importanti donazioni, che consentono alla Casa della Comunità di San Secondo e non solo di crescere e sviluppare progettualità sempre più importanti.” “Queste attrezzature – ha aggiunto Andrea Deolmi, direttore del distretto di Fidenza dell’Ausl – assumono un valore ancor più importante, soprattutto in prospettiva di un progetto che vedrà a breve l’avvio dell’attività di riabilitazione cardio-polmonare alla Casa della Comunità di San Secondo. Desidero ringraziare tutta la comunità per l’impegno e la sensibilità dimostrata attraverso queste donazioni.”

Le nuove attrezzature vanno a rinnovare e in parte a potenziare la dotazione strumentale già in dotazione. In particolare, l’ecocardiografo di ultimissima generazione, è un sistema completo, versatile e di alta qualità progettato per aiutare i professionisti sanitari a formulare una diagnosi sicura, grazie ad un'eccezionale chiarezza e nitidezza di immagini. Anche gli holter cardiaci sono di ultima generazione: consentono una registrazione fedele del tracciato elettrocardiografico, permettendo una accurata analisi delle aritmie e delle problematiche cardiologiche. Queste attrezzature sono entrambe destinate all’ambulatorio di Cardiologia della Casa della Comunità di San Secondo: l’ecocardiografo va a sostituire l’apparecchio già in uso - anch’esso donato dall’Associazione “Gli Amici del Cuore” alcuni anni fa - mentre i quattro holter cardiaci vanno ad aggiungersi ai quattro già in uso. Infine, il nuovo elettrocardiografo è destinato al neonato ambulatorio di Cardiologia di Sissa-Trecasali, dove l’équipe di San Secondo è impegnata a cadenza mensile, per effettuare visite ed esami cardiologici. “Gesti di generosità come questi – ha commentato la sindaca del Comune di San Secondo Giulia Zucchi – sono un’autentica testimonianza di partecipazione da parte del terzo settore. Sono convinta che queste nuove tecnologie a servizio della comunità– ha continuato Zucchi – aiuteranno in modo concreto i nostri professionisti a dare risposte concrete ai bisogni di salute del territorio".

"La Casa della Comunità è un vero e proprio riferimento per la popolazione” – ha affermato Paolo Pattoneri, cardiologo Ausl e membro dell’associazione sansecondina. “Queste attrezzature ci consentono di essere al passo con la continua evoluzione della diagnostica in campo cardiologico e – ha concluso – permettono a questa struttura di crescere.” Oggi, alla cerimonia di ringraziamento insieme a Giulia Zucchi, Antonio Balestrino, Andrea Deolmi e Paolo Pattoneri e al consigliere regionale Matteo Daffadà erano presenti, per l’Azienda Usl,; Severino Aimi (responsabile Casa della Comunità di San Secondo); Emanuela Bossoni ed Elena Sordi (entrambe coordinatrici infermieristiche), Gabriella Tribelli (responsabile servizio Infermieristico e tecnico distretto di Fidenza); per l'Associazione Gli Amici del Cuore: il presidente Paolo Rodelli con i volontari Gabriella Maghenzani, Giuseppina Tortora, Giorgio Polastri, Franca Reggiani, Antonio Sasso, Silvana Sasso. L’équipe di Cardiologia E’ composta dai cardiologi Paolo Pattoneri, Antonio Rizzo e Stefano Cantoni, insieme alle infermiere Marisa Arlotti e Carla Pagliari. Attiva all’interno della Casa della Comunità di San Secondo, fornisce un servizio per gli utenti della bassa parmense, offrendo visite specialistiche cardiologiche di primo livello, esami strumentali quali ecocardiografia, elettrocardiografia dinamica, monitoraggi pressori domiciliari e test provocativi quali prove da sforzo ed ecostress. Inoltre, da anni, è attivo l’ambulatorio per la gestione dello scompenso cardiaco, che segue circa 150 persone.

L’Associazione “Gli Amici del Cuore” odv Attiva a San Secondo da oltre 30 anni, si presta al supporto della Cardiologia e della Casa della Comunità di San Secondo, aiutando l’AUSL nelle tante esigenze e necessità che l’assistenza clinica e l’evoluzione della tecnologia richiedono. L’Associazione è oggi presente sul territorio con iniziative, manifestazioni, promozione della salute e raccolte fondi, che supportano la sanità pubblica, assolvendo agli obiettivi propri definiti all’atto costitutivo. Negli anni, numerose sono state le donazioni a favore dell’ospedale di comunità di San Secondo, al servizio di Fisioterapia e all’ambulatorio di Cardiologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Secondo, nuova donazione de “Gli Amici del Cuore” alla Casa della Comunità

ParmaToday è in caricamento