rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Attualità

Ateneo: la professoressa Sara Rainieri si candida a Rettrice dell'Università di Parma

"Vorrei essere una guida autorevole che sappia convogliare e stimolare le tantissime energie positive presenti, a tutti i livelli, nell’Università di Parma, rapportandosi con credibilità ed esperienza con il contesto allargato, territoriale e nazionale"

La professoressa Sara Raineri, professoressa di Fisica Tecnica all'Università di Parma, si candida a Rettrice dell'Ateneo per il sessennio accademico '23-'24/'28-'29. La candidatura verrà formalizzata secondo le modalità previste dal Regolamento Generale di Ateneo e dal Decreto di indizione delle Elezioni. "Candidarsi al ruolo di Rettrice significa, per me, mettersi al servizio dell’intera comunità - ha spiegato direttamente sul suo sito la professoressa Rainieri - rivestendo un ruolo di coordinamento responsabile di una squadra in cui sono rappresentate tutte le componenti della nostra comunità accademica, a piena garanzia e sostegno dello sviluppo di una chiara strategia condivisa. Essere Rettrice significa essere una guida autorevole che, con la giusta visione, con sensibilità e capacità di ascolto, sappia convogliare e stimolare le tantissime energie positive presenti, a tutti i livelli, nell’Università di Parma, rapportandosi con credibilità ed esperienza con il contesto allargato, territoriale e nazionale.

Foto_Sara_Rainieri

Siamo una grande comunità accademica, ricca di capacità, forza, proiezione verso il futuro. Sappiamo raccoglierci attorno ai principi fondanti che ci vengono dalla nostra grande storia e che costituiscono la nostra identità: custodire, costruire e diffondere conoscenza, promuovendo un’offerta formativa di qualità, attraverso cui accogliere e accompagnare, con un approccio inclusivo le giovani generazioni; dare energia alla ricerca e sostenere lo sviluppo del nostro territorio con prospettive sempre più internazionali e in un’ottica di sostenibilità.

È ora di andare oltre e oggi ne abbiamo l’opportunità: abbiamo la visione e l’energia per un grande gioco di squadra che punti sempre più verso l’innovazione, la crescita, lo sviluppo di soluzioni all’avanguardia, con trasparenza e ascoltando tutti gli interlocutori interni ed esterni in un dialogo costruttivo e aperto. Il nostro obiettivo fondamentale è il benessere degli individui e il nostro continuo impegno è per la crescita positiva del nostro amato Ateneo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ateneo: la professoressa Sara Rainieri si candida a Rettrice dell'Università di Parma

ParmaToday è in caricamento