rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

Sciopero generale di 24 ore di venerdì 8 marzo: autobus e treni a rischio

Tutte le modalità dell'astensione dal lavoro

Venerdì 8 marzo, giorno della festa della donna, è stato proclamato uno sciopero generale di 24 ore per le lavoratrici e i lavoratori di tutti i settori: pubblici, privati e cooperativi. La mobilitazione è stata proclamata da molte sigle sindacali italiane, con alcune differenze a seconda dei settori: aderiranno infatti allo sciopero generale, Slai Cobas, Adl Cobas, Cobas Usb, Cobas Sub, Osp Faisa Cisal, Usi Cit, Clap, Si Cobas, Cub Trasporti, Uitrasporti, Usi 1912. A rischio treni, autobus, metro e tram. 

Lo sciopero durerà 24 ore e si fermeranno gran parte dei servizi pubblici e privati, compresi scuola, università, sanità e trasporti. Lo sciopero generale nazionale del personale del Gruppo FS Italiane durerà dalla mezzanotte fino alle 21 di venerdì 8 marzo. Saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 (come da orario ufficiale di Trenitalia). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale di 24 ore di venerdì 8 marzo: autobus e treni a rischio

ParmaToday è in caricamento