rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità

Proclamato lo sciopero generale per mercoledì 8 marzo: i servizi garantiti da Comune e Ausl

Tutte le informazioni

Contro il divario salariale, la violenza sulle donne e i continui attacchi al diritto all’aborto, i sindacati di base hanno indetto uno sciopero generale per mercoledì 8 marzo, in occasione della giornata internazionale della donna. 

Le Direzioni Generali di Azienda USL e Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma informano i cittadini che, in occasione dello sciopero indetto dalle Associazioni Sindacali SLAI COBAS per il Sindacato di Classe e CUB, cui  hanno aderito USB Confederale – USB Pubblico Impiego, ADL COBAS, COBAS SANITA’ e USI CIT nella giornata dell’8 marzo si potrebbero verificare disagi nella consueta attività. Saranno, comunque, garantiti i servizi sanitari urgenti.

In occasione dello sciopero di mercoledì 8 marzo, indetto da SLAI Cobas, verranno garantiti i servizi minimi essenziali: Servizi Demografici ed Elettorali – Stato Civile: saranno garantiti i servizi di denunce nascite e decessi; Polizia Locale: pronto intervento per incidenti e situazioni di emergenza, Centrale Operativa; Scuole Comunali dell’Infanzia e Asili Nido: ogni plesso ha provveduto a comunicare tempestivamente ai genitori che in tale giornata a causa dello sciopero potrebbe non essere garantito il regolare funzionamento del servizio; Servizi Sociali: Centri Diurni e Spazi Collettivi effettueranno il normale orario di apertura, il servizio di Assistenza Domiciliare agli Anziani verrà erogato normalmente, come pure il Servizio Accoglienza Emergenza Minori. Si potrebbero creare disservizi nei diversi settori del Comune, compreso il Servizio sportello e relazioni con il cittadino al Duc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Proclamato lo sciopero generale per mercoledì 8 marzo: i servizi garantiti da Comune e Ausl

ParmaToday è in caricamento