rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

Centinaia di lavoratori in piazza per lo sciopero generale

Cgil e Uil hanno indetto l'astensione dal lavoro: presidio in piazza Garibaldi dalle ore 8.30 alle ore 11

Centinaia di lavoratori e lavoratrici di Parma e provincia sono scesi in piazza nella mattinata di venerdì 16 dicembre, giornata di sciopero generale. L'astensione dal lavoro, indetta da Cgil e Uil, riguarda tutti i settori, pubblici e privati. Il presidio è iniziato alle ore 8.30 e si concluderà alle ore 11. 

Sciopero generale del 16 dicembre: presidio in piazza Garibaldi

"Questa legge di Bilancio - si legge in una nota dei sindacati - non solo è sbagliata ma contiene idee di riforma molto regressive. Invece di combattere la precarietà si reintroducono i voucher. Anzich’è aumentare i salari si premiano gli evasori innalzando il contante e tornando indietro rispetto ai pagamenti digitali. È regressivo rinunciare ad alzare ed estendere in tutti i settori la tassazione sugli extraprofitti. È regressivo prevedere tagli e riduzioni all'istruzione, al trasporto e alla sanità pubblica, che aprono la strada alla privatizzazione. È regressivo che dopo 10 anni che non si rivalutino le pensioni, ma si prevedano tagli alle stesse e non si metta fine alla legge Fornero". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di lavoratori in piazza per lo sciopero generale

ParmaToday è in caricamento