Sei Visiting Professor al Dipartimento di Ingegneria e Architettura

Arrivano da Germania, Portogallo, Danimarca, Russia e Brasile. Terranno insegnamenti per gli studenti di diversi corsi di studio

Adalberto da Rocha Gonçalves Dias, Francesco Iannuzzo, Marat Dosaev, Marcelo José Colaço, Uwe Schroder e Giuseppe Caire saranno Visiting Professor del Dipartimento di Ingegneria e Architettura-DIA dell’Università di Parma nel corso dell’anno accademico 2020-2021.

I sei docenti sono tra i 20 Visiting Professor di elevata qualificazione scientifica, provenienti da 15 Paesi di 3 continenti, che l’Ateneo di Parma ha selezionato per tenere lezioni, sostenere l’attività di ricerca dei dottorandi e rafforzare le partnership e i progetti scientifici in corso, nel secondo semestre dell’anno accademico 2020-2021.

Adalberto da Rocha Gonçalves Dias è docente di Progettazione Architettonica presso la FAUP-Facoltà di Architettura dell’Università di Porto (Portogallo). Per il corso di laurea magistrale in “Architettura e città sostenibili” terrà il corso “Urban Design 5. Architecture for the Contemporary City”.
L’attività del corso si focalizzerà sulla relazione esistente tra architettura e città e l’obiettivo è di fornire agli studenti strumenti critici per pensare al design architettonico, all’interno della fenomenologia della trasformazione contemporanea delle città. Le attività saranno condotte privilegiando modalità di apprendimento attivo alternate a lezioni, studio di casi e seminari di approfondimento. Durante lo studio dei casi sarà privilegiato il confronto con gli studenti, sui temi della progettazione architettonica, anche al fine di far emergere le conoscenze sui temi in oggetto. Verranno attivati anche di cicli di apprendimento esperienziale in cui gli studenti saranno tenuti ad impegnarsi nella riscrittura di un progetto di architettura.
Professore di riferimento del Dipartimento: Dario Costi.

Francesco Iannuzzo è docente presso la Aalborg University (Danimarca) dal 2014. Per l’Ateneo di Parma terrà l’insegnamento “Advanced Elements of Electronic Power System-AEPS - An advanced course in the fields of Power Electronics, Energy Engineering, Reliability of Power Systems” per il corso di laurea magistrale in Ingegneria Elettronica.
Il corso mira a migliorare le competenze degli studenti dell’Università di Parma nell’ambito del complesso scenario del management dell’energia. Gli studenti riceveranno un’approfondita formazione ed esploreranno le nuove tecniche, conoscendo i casi e le pratiche reali a livello internazionale. Il corso è diviso in tre parti: a) Model-Based Design, b) Design for Reliability methods, c) In-depth design techniques for power converters are studied.
Professore di riferimento: Alessandro Soldati.

Marat Dosaev è professore di Meccanica Teorica ed Applicata presso la Lomonosov Moscow State University (MGU) di Mosca, l’istituzione tecnica più prestigiosa di tutta la Russia, riconosciuta a livello internazionale. Le attività didattiche e di ricerca del prof. Dosaev riguardano le tecnologie applicate alle energie rinnovabili, turbine a vento, metodi e strumenti per la simulazione di sistemi meccanici complessi, metodi computazionali per l’ingegneria di processo, problemi di stabilità e dinamica dei sistemi meccanici.
Marat Dosaev terrà il corso “Mechanical automation of food processing” il cui obiettivo è di introdurre i sistemi meccanici speciali per la lavorazione, lo sfruttamento energetico e l’automazione dei sistemi produttivi e di trasformazione del settore alimentare. Le tematiche e i contenuti del corso bene si inseriranno nel corso di studio di Ingegneria degli impianti e delle macchine dell’industria alimentare attivo presso il DIA. I principali contenuti del corso riguarderanno:

Introduzione alla meccanica analitica e alla teoria del moto;
Problemi di stabilità, biforcazione;
Modellazione meccanica dei sistemi di processo del settore alimentare;
Sistemi di attuatori innovativi;
Turbine speciali e wind-mills per la trasformazione;
Teoria del moto di cavità riempite con fluido;
Introduzione al controllo dei sistemi meccanici complessi.
Professore di riferimento: Luca Collini.

Marcelo José Colaço è Full Professor all’Università Federale di Rio de Janeiro (Brasile). All’Università di Parma terrà l’insegnamento ‘’Trasferimento di calore e di massa nei processi di trasformazione dei prodotti alimentari” per il corso di laurea in Ingegneria degli Impianti e delle macchine dell’Industria Alimentare. Il corso sarà suddiviso in tre parti: Parte teorica; Organizzazione di meeting e micro-convegni e conferenze; Supporto agli studenti PhD.Nell’ambito degli accordi tra le due Università, Colaço continuerà la collaborazione attiva nello sviluppo di multiple/double e joint degrees.
Professore di riferimento: Fabio Bozzoli.

Uwe Schroder è professore presso la Facoltà di Architettura della RWTH Aachen University (Germania). Autore di diversi libri e numerose pubblicazioni, ricopre la carica di Direttore del Dipartimento di Spatial Design. All’Università di Parma terrà il corso “Design 5. Design Urbano e Rigenerazione” per il corso di laurea magistrale in Architettura e città sostenibili.
Oltre all’insegnamento, gli obiettivi principali di collaborazione saranno:

Potenziamento delle attività di ricerca condivisa (anche dottorale) sui temi della Rigenerazione urbana, della qualità degli spazi aperti della città ed in particolare sui temi della ricerca finanziata ARCHEA-ARCHitectural European medium-sized city Arrangement;
Attivazione di un protocollo bilaterale di scambio Erasmus+ per fini di studio, tirocinio e testi destinato a studenti e dottorandi;
Valutazione di percorsi didattici condivisi UNIPR-RTWH (Dottorato in co-tutela; Doppio Titolo o Titolo congiunto).
Professore di riferimento: Carlo Gandolfi.

Giuseppe Caire è Full Professor presso la Technische Universitaet di Berlino dal 2014. All’Università di Parma terrà l’insegnamento “Network Information Theory” per il corso di laurea magistrale in Communication Engineering (LMCE).
Un dottorando del Dipartimento è coinvolto in un corso a Doppio Titolo tra l’Università di Parma e l’Università di Berlino (con i rispettivi docenti Giulio Colavolpe e Giuseppe Caire) grazie alle attività avviate con il progetto TeachInParma. Il laboratorio SpadicLab ha contratti di ricerca con l’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea e con la società internazionale TELECOM, oltre ad essere attivamente coinvolto nel progetto Horizon Dynasat (H2020). Il laboratorio Optical Comm.Lab. ha avviato contratti di ricerca con NOKIA Bell-Labs. e ALCATEL Submarine Networks. Il laboratorio Internet of Things Lab. guida le attività di ricerca in 4 progetti Horizon: AFarCloud, InSecTT, NextPerception, ADACORSA.
Professore di riferimento: Alberto Bononi.

Attività internazionale del Dipartimento
Il Dipartimento di Ingegneria e Architettura è costantemente coinvolto in svariate attività a carattere internazionale, volte alla mobilità di docenti e studenti, per programmi di ricerca congiunti e attività di docenza, e per il conseguimento di CFU all’interno di percorsi formativi e per attività di tirocinio. Alcuni dei principali programmi internazionali comprendono:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Programma Visiting Professors;
Adesione ai Programmi Erasmus Plus e OVERWORLD (SMS-SMT) verso sedi internazionali UE ed extra UE per la mobilità di docenti e studenti https://dia.unipr.it/it/internazionale;
Attivazione di percorsi a doppia titolazione con JIT (Newark, US) e Repubblica di San Marino https://dia.unipr.it/it/internazionale/doppio-titolo-ingegneria-industriale;
Adesione ai programmi europei KA-1 Action 107 di scambio studenti, docenti e staff amministrativo verso Brasile, Russia, Kyrgyzstan, Taiwan;
Attività di tutoraggio per la promozione e informazione per l’Internazionalizzazione: sono stati formati 3 tutor per l’internazionalizzazione del Dipartimento al fine di promuovere i programmi di mobilità e tenere i contatti con le Università estere e i Visiting Professor.
Il Dipartimento di Ingegneria e Architettura collabora da alcuni anni attivamente con l’Università di Aalborg attraverso progetti di ricerca internazionali nell’ambito dell’Ingegneria Elettronica che prevedono anche lo scambio di studenti e dottorandi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento