rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità

Sette nuovi schermi digitali in città

I primi cinque sono stati attivati in questi giorni, a breve si aggiungeranno gli altri due

Sette nuovi schermi digitali in città, i primi cinque sono stati attivati in questi giorni, a breve si aggiungeranno gli altri due.  

Due sono collocati in piazza Garibaldi uno all’angolo con strada Farini, l’altro all’angolo con via Cavour, un terzo in via Cavour altezza civico 6, il quarto in via Garibaldi 18, dopo strada Melloni, il quinto in strada Farini angolo strada Collegio dei Nobili, il sesto in via Mazzini altezza civico 27, quest’ultimo assieme ad un altro previsto in piazza Garibaldi verranno attivati successivamente.  

 Le nuove installazioni dei totem digitali si inseriscono nell’ambito del Project Financing promozo dal Comune di Parma, che si è aggiudicato la ditta IGPDecaux, per la progettazione, fornitura e gestione di elementi di arredo urbano, con l’obiettivo di dotare la città di Parma di ulteriori arredi perfettamente integrati nel contesto urbanistico e architettonico della città. Il progetto comprende da parte di IGPDecaux anche l’installazione e gestione di servizi igienici automatizzati, basati sull’ecodesign e sull’utilizzo di processi di gestione sostenibili, a partire dall’impiego di alimentazione proveniente al 100% da fonti rinnovabili e da sistemi di risparmio energetico. 

 I nuovi schermi digitali offriranno inoltre una grande opportunità alla città di Parma, ovvero strutturare, facendo leva sul nuovo sistema impiantistico e in particolare sull’utilizzo delle nuove tecnologie digitali proposte, un nuovo e moderno sistema di comunicazione e informazione, grazie al quale il Comune potrà modulare comunicazioni di pubblica utilità ai cittadini in tempo reale e attraverso modalità interattive.  L’amministrazione avrà infatti a disposizione, del tutto gratuitamente, un potente canale media da utilizzare giornalmente per raccontare ai cittadini eventi, agende e realtà che li circondano assicurando così un nuovo servizio di pubblica utilità a costo zero per una città inclusiva e sostenibile. 

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore al Bilancio e Patrimonio, Marco Bosi, che ha dichiarato: “La città si arricchisce, con i nuoti totem, di uno strumento di comunicazione visuale al passo con i tempi in grado di fornire notizie utili ed aggiornamenti in tempo reale a parmigiani e turisti. I totem sono stati studiati come elementi di arredo che si inseriscono in modo armonioso nel contesto della città e ne valorizzano la fruibilità”.  

“Queste nuove installazioni – afferma Fabrizio du Chène de Vère, Amministratore Delegato di IGPDecaux- rafforzano la strategia del Gruppo JCDecaux volta a digitalizzare le città italiane e si inseriscono nel consistente piano di investimenti grazie al quale IGPDecaux ha già attivato negli ultimi anni device digitali di Arredo Urbano, tra cui alcuni smart e dotati di dispositivi interattivi, che si aggiungono alla già ampia offerta digitale nelle stazioni metro e negli aeroporti. L’implementazione vuole mettere a disposizione dei brand, della collettività e dei partner il know-how di IGPDecaux per creare progetti di grande valore estetico e funzionale. Si tratta di un numero non eccessivo di device, di gran qualità e di design, perfettamente integrati nei contesti di riferimento per una comunicazione responsabile e attenti alle logiche di sostenibilità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette nuovi schermi digitali in città

ParmaToday è in caricamento