sp343r: pericolosissima con il maltempo. si intervenga rapidamente.

A seguito delle precipitazioni dei giorni scorsi, si sono formate enormi pozze d'acqua che al passaggio dei mezzi sulla carreggiata opposta, si sono riversate sul parabrezza di un'auto, oscurando completamente la visuale del guidatore.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

"La strada SP343 è già passata ad ANAS?" Lo chiediamo perché ad oggi sembra essere stata dimenticata, e vorremmo sapere a chi chiedere di intervenire. Trattasi di un lungo tratto stradale gremito di crepe, dislivelli e buche. Il pericolo è sempre costante e ce ne siamo resi conto per l'ennesima volta, pochi giorni fa. A seguito delle copiose precipitazioni, si sono formate in zona località Sacca di Colorno, diverse pozzanghere d'acqua che a causa della velocità dei mezzi pesanti sulla carreggiata opposta, si sono riversate sul parabrezza della nostra auto (mentre ci recavamo a svolgere un sopralluogo proprio delle condizioni stradali) con un fortissimo fragore, oscurandoci totalmente la vista per qualche istante e costringendoci con non poche difficoltà a tenere il veicolo in strada, anche per via di un avvallamento dell’asfalto. Ciò che é successo lo reputiamo molto pericoloso ed il rischio di incidente può divenire altissimo sia per gli autoveicoli che per i veicoli a due ruote. L’ex Asolana, ad oggi strada provinciale 343R, durante la lunga chiusura del ponte sul PO, ha ricevuto a onor del vero, qualche sporadica manutenzione, ma il continuo passaggio dei mezzi e il susseguirsi delle stagioni, ha già fatto scomparire tutti i rattoppi. Prioritaria quindi deve essere la sistemazione almeno dei tratti messi peggio. Il rischio è troppo alto, specialmente di notte o con il maltempo. Il gruppo civico Amo - Colorno

Torna su
ParmaToday è in caricamento