rotate-mobile
Attualità

Sportello “Un arcobaleno per Parma”, da venerdì 11 novembre via agli incontri on line

Per approfondire temi legati alla tutela della persone LGBTQIA+

Il centro antidiscriminazione “Un arcobaleno per Parma”, finanziato da UNAR, nell’ambito del PON Inclusione - Fondo Sociale Europeo 2014-2020, realizzato dal Comune di Parma e Associazioni Ottavo Colore, Tuttimondi, CIAC Onlus, Giolli Coop.Soc. e Centro interculturale di Parma e provincia, a partire da venerdì 11 novembre 2022 e fino ad aprile 2023 organizza una serie di incontri on line per approfondire gli aspetti legali e socio sanitari legati alla tutela delle persone LGBTQIA+. 

Gli incontri sono rivolti a operatori degli Enti Pubblici, operatori sociosanitari, professionisti e cittadini che desiderano conoscere e approfondire una materia delicata e in costante divenire. 

La prima parte degli incontri, curata dall’Avvocata Danila Brugnoli della Rete Lenford e dalle operatrici legali dell’Associazione CIAC Onlus, che si occupa della tutela e dell’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati anche LGBTQIA+, sarà dedicata all’approfondimento della normativa antidiscriminatoria e alle forme di tutela contro le discriminazioni. 

La seconda parte, dedicata invece ai temi della tutela psicologia e del supporto emotivo nei casi di discriminazione, sarà curata dal Dott. Federico Dibennardo psicologo clinico e formatore.  Il ciclo di incontri avrà inizio venerdì 11 novembre 2022 e si concluderà il 7 aprile 2023. Gli incontri si terranno online su piattaforma Zoom, dalle ore 14 alle ore 16.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportello “Un arcobaleno per Parma”, da venerdì 11 novembre via agli incontri on line

ParmaToday è in caricamento