Stu Pasubio, Pizzarotti prosciolto anche in appello: "La Giustizia arriva lenta ma arriva"

Il commento del sindaco su Facebook

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti è stato prosciolto anche in appello dall'accusa di turbativa d'asta per quanto riguarda la vendita delle quote della Stu Pasubio. Ecco il suo commento su Facebook: 

"Ancora una volta la giustizia ha fatto il suo corso. Sono stato prosciolto anche in appello dall'accusa di turbativa d'asta per la vendita delle quote di Stu Pasubio. La Giustizia arriva lenta, ma arriva sempre.

Grazie alla vendita di quelle quote, ricordo, liberammo Parma dai suoi primi 40 milioni di euro di debiti, che pesavano sulle spalle di tutti i parmigiani e mettevano il Comune a rischio default. Dopo quegli anni difficili Parma è tornata a essere una città sana e produttiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spesso ci si scorda di quanta responsabilità gravi sulle spalle di un sindaco. E spesso si dimentica che tutto quel che si fa, nel bene o nel male, lo si fa a fin di bene per la propria città. Avanti sempre, con onestà, il sorriso e la passione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento