menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studente della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia premiato a Torino

L’importante riconoscimento è stato ottenuto dal dott. Paolo Bastia con una comunicazione relativa al caso di un paziente che aveva subito un grave trauma agli arti inferiori

Paolo Bastia, iscritto al terzo anno della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia, diretta dal prof. Francesco Ceccarelli, nell’ambito del 6° Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Specializzandi di Ortopedia e Traumatologia (AISOT) che si è tenuto a Torino nei giorni scorsi, ha ricevuto un premio messo in palio dalla Federation of Orthopaedic and Trauma Traines in Europe, organismo in seno all’European Federation  of National Association of Orthopaedics and Traumatology (EFORT).

L’importante riconoscimento è stato ottenuto dal dott. Paolo Bastia con una comunicazione relativa al caso di un paziente che aveva subito un grave trauma agli arti inferiori. Nella lunga gestione del caso oggetto della relazione, Paolo Bastia è stato coadiuvato dai dott. Filippo Calderazzi e Antonio Carolla dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.

Il premio consiste in una borsa di studio per un periodo di aggiornamento teorico-pratico intensivo all’Istituto Humanitas di Milano, nel prossimo mese di luglio 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 5 morti e 52 nuovi casi

  • Cronaca

    Coronavirus. Nessuna zona "rosso scuro" per l'Emilia-Romagna

  • Sport

    Dal lockdown non sai più vincere: Parma, che ti è successo?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento