Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

"Svoltare, dopo 3 giorni l'esposto del Comune è ancora un mistero"

Polemiche del gruppo Lega in Consiglio comunale

"Speriamo che il sindaco Pizzarotti chiarisca al più presto la posizione del Comune di Parma rispetto a Svoltare Onlus, partner dell’Amministrazione e sotto inchiesta per reati gravissimi. Sono già passati 3 giorni dall’inizio dello scandalo e 2 da quando Pizzarotti ha dichiarato che esiste un esposto del Comune che denunciava irregolarità di cui lo stesso Pizzarotti non aveva fatto menzione 24 ore prima e che risulta sconosciuto anche all'avvocato della difesa. La Lega ha fatto un accesso agli atti per avere questo documento, vedere se esiste, di cosa si tratta e quali 'anomalie' erano state rilevate. Ad oggi però il sindaco non ha ancora ritenuto opportuno risponderci, e nemmeno ha inteso rivelare alla città data, destinatario e contenuto.

Ammesso che quanto il Sindaco ha affermato su Facebook sia vero, perché nonostante le anomalie riscontrate, Pizzarotti stesso ha premiato la onlus immigrazionista con la civica benemerenza di Sant’Ilario e il Comune ha continuato a conferire incarichi e versare nelle casse di Svoltare centinaia di migliaia di euro per tutto il 2018, 2019 e 2020? Già all'inizio del 2018 la Lega chiedeva trasparenza nei bilanci di Svoltare e nei rapporti della Onlus con il Comune. Pizzarotti stesso aveva promesso una conferenza stampa per rendere tutto pubblico: la stiamo ancora aspettando. C’è un aspetto giudiziario che seguirà il suo corso, ma c’è ne è anche uno politico su cui Pizzarotti deve fare chiarezza, non domani, ma subito. Ogni giorno che passa senza che sia fatta chiarezza è un danno per lui, per il Comune e per la città". Così il gruppo Lega in Consiglio Comunale a Parma. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Svoltare, dopo 3 giorni l'esposto del Comune è ancora un mistero"

ParmaToday è in caricamento