Attualità

Tasse: i parmigiani nella top ten dei contribuenti che pagano di più

I dati del 2022: la nostra città è in sesta posizione

I parmigiani sono nella top ten dei contribuenti che hanno versato di più all'erario per quanto riguarda le dichiarazioni dei redditi del 2022. La nostra città si piazza infatti al sesto posto, con un'imposta media delle persone fisiche pari a 6.288 euro.

A dirlo è l’Ufficio studi della Cgia di Mestre che ha messo a punto la graduatoria per importo Irpef medio versato all’erario dai contribuenti italiani suddivisi per le 107 province presenti in Italia.

Sono i residenti della Città metropolitana di Milano i contribuenti Irpef più tartassati d’Italia. Nel 2022 hanno versato all’erario un’imposta media sui redditi delle persone fisiche pari a 8.527 euro. Seguono i soggetti Irpef di Roma con 7.092, di Monza-Brianza con 6.574, di Bolzano con 6.472 e di Bologna con 6.323.  

I territori dove il prelievo Irpef medio è più importante sono anche quelli dove i livelli di reddito sono più elevati. Va altresì segnalato che, verosimilmente, dove si paga di più, la qualità e la quantità dei servizi erogati dalle Amministrazioni pubbliche di questi territori spesso sono di rango superiore rispetto a quelli somministrati nelle altre aree del Paese dove si pagano meno tasse. 

I contribuenti Irpef, la tabella della Cgia di Mestre

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse: i parmigiani nella top ten dei contribuenti che pagano di più
ParmaToday è in caricamento