rotate-mobile
Attualità

E' morto Tito Stagno, il giornalista legato a Parma che ci portò sulla Luna

E' stato uno dei più popolari conduttori Rai tra gli anni sessanta e settanta: aveva sposato la parmigiana Edda Lavezzini

E' morto oggi Tito Stagno, giornalista, telecronista sportivo e conduttore televisivo italiano molto legato a Parma. Aveva sposato infatti la parmigiana Edda Lavezzini. Aveva 92 anni. E' stato uno dei più popolari conduttori del telegiornale Rai negli anni sessanta e nei primi anni settanta. Il 20 luglio del 1969 ha commentato lo sbarco sulla Luna, ma c'è molto di più, la sua carriera infatti è piena di successi.

Chi era Tito Stagno
Nato a Cagliari il 4 gennaio del 1930, Tito Stagno, primo di otto fratelli, si trasferisce con la famiglia prima a Parma e poi a Pola. Debutta giovanissimo come attore cinematografico nel 1943, partecipando al film di Francesco De Robertis 'Marinai senza stelle', nel ruolo di Murena. Torna poi a recitare nel 1959 nel film 'Il vedovo a fianco' di Alberto Sordi sotto la regia di Dino Risi, vestendo i panni di un giornalista televisivo.

La carriera
Dopo aver completato gli studi classici, Tito Stagno si iscrive alla facoltà di medicina. All'età di 19 anni inizia a lavorare alla Radio come radiocronista, intervistatore e documentarista. Nel 1955 si trasferisce a Roma per lavorare nella redazione del primo telegiornale diretto da Vittorio Veltroni. Passerà alla storia per essere stato il primo giornalista ad aver commentato lo sbarco dell'uomo sulla Luna con l'ormai famosa frase: "Ha toccato! Ha toccato il suolo lunare!". Si è occupato anche dei Giochi olimpici invernali di Cortina d'Ampezzo del 1956 e dei Giochi Olimpici estivi di Roma del 1960, ma anche della firma in Campidoglio dei trattati del Mercato Comune Europeo del 1957. Oltre ad essere stato il telecronista delle visite dei Capi di Stato in Italia, è stato l'inviato al seguito di due papi (Giovanni XXIII e Paolo VI) e di due presidenti della Repubblica (Antonio Segni e Giuseppe Saragat).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Tito Stagno, il giornalista legato a Parma che ci portò sulla Luna

ParmaToday è in caricamento