rotate-mobile
Attualità

Tromba d'aria a Parma e provincia, tetti scoperchiati e alberi caduti: un centinaio di interventi dei vigili del fuoco

Le situazioni più gravi a Fidenza, Busseto e Polesine Zibello

Tetti di lamiera scoperchiati, alberi secolari e grossi rami caduti, blackout in alcune zone. Il forte nubifragio e la tromba d'aria che si sono abbattuti su Parma e provincia nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 4 luglio, hanno provocato numerosi danni sia in città che in diversi comuni del nostro territorio. I vigili del fuoco sono al lavoro con un centinaio di interventi in corso, molti dei quali concentrati nella zona compresa tra Fidenza, Busseto e Polesine Zibello. Danni rilevanti anche a San Polo Torrile e nella Bassa. 

Video: la tromba d'aria a Busseto 

Tromba d'aria in città e provincia: tetti scoperchiati e alberi caduti

Alcuni alberi e grossi rami sono caduti in strada, invadendo la carreggiata ed hanno quindi provocato disagi alla circolazione stradale. In alcune zone, come nell'area di Coenzo, è anche mancata l'elettricità per alcuni minuti. Stessa situazione nella zona di Colorno, San Polo Torrile e Soragna. Qui il tetto di una scuola è stato divelto dal vento fortissimo. La chiesa di Frescarolo, nel comune di Busseto, è stata danneggiata dalla tromba d'aria, che si è abbattutta con particolare violenza in questa zona. A Roncole Verdi un albero secolare, che si trovava davanti alla chiesa, è stato sradicato dalla forza estrema del vento. 

chiesa-frescarolo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tromba d'aria a Parma e provincia, tetti scoperchiati e alberi caduti: un centinaio di interventi dei vigili del fuoco

ParmaToday è in caricamento