rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Ultima tappa del Laboratorio Itinerante fra Cibo e Cultura: spazio al Senegal

La presentazione in Consiglio Comunale

E' partita ieri, nella Sala del Consiglio Comunale l'ultima tappa del Laboratorio Itinerante fra Cibo e Cultura, dopo aver viaggiato fra Marocco, Etiopia e Madagascar, ora è il momento del Senegal con incontri, laboratori e spettacoli da venerdì 19 a domenica 28 novembre. Nella Sala consiliare, grazie al web, i compagni di viaggio coinvolti nelle tappe precedenti, si sono incontrati per confrontarsi sulla strada percorsa e sulle sfide future, consapevoli che la cooperazione fra territori debba essere una dimensione permanente. 

Il progetto è parte del dossier che ha permesso alla nostra città di diventare Capitale della Cultura per il 2020+21; è frutto del lavoro comune fra CSV Emilia, il Centro di servizi per il volontariato di Parma e la rete Cibopertutti, network di venti organizzazioni che hanno a cuore i temi del diritto al cibo e della sovranità alimentare. A tirare le fila di questa tappa saranno in particolare l’Associazione Mani, organizzazione della rete che da anni ha intessuto un legame con il Senegal, in collaborazione con la Comunità Senegalese di Parma e provincia CSPP. 

Realizzati in collaborazione con il Comune di Parma, i Laboratori Itineranti fra Cibo e Cultura sono sostenuti da: Parma Capitale Italiana della Cultura 20+21, Munus – Fondo Giacomo Truffelli, Fondazione Cariparma, Regione Emilia-Romagna e DES- Distretto di Economia Solidale.  

Per conoscere il programma basta andare sul sito di Kuminda www.kuminda.org 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultima tappa del Laboratorio Itinerante fra Cibo e Cultura: spazio al Senegal

ParmaToday è in caricamento