Università: 145 candidati presenti al test di Medicina Veterinaria

Giovedì 3 settembre la prova di ammissione di Medicina e Chirurgia e di Odontoiatria e protesi dentaria

Oggi si sono svolte regolarmente le prove di ammissione al corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria. 145 i candidati presenti, con una percentuale dell’86,8% rispetto ai 167 iscritti alla prova. 60 i posti disponibili (di cui 3 riservati a extracomunitari, 1 dei quali a studenti cinesi aderenti al progetto “Marco Polo”) per questo corso a numero programmato a livello nazionale.

Diversamente dagli anni precedenti quest’anno, in base alle disposizioni ministeriali relative all’emergenza sanitaria, gli iscritti ai test nazionali devono obbligatoriamente sostenere la prova nelle sedi più vicine alla loro residenza (le future matricole “fuori sede” sosterranno la prova nelle sedi universitarie a loro più vicine, anche se hanno indicato l’Università di Parma come loro prima scelta).

Giovedì 3 settembre si svolgeranno le prove di ammissione per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico di Medicina e Chirurgia e di Odontoiatria e protesi dentaria, al Padiglione 2 delle Fiere di Parma (viale delle Esposizioni 393/A). I candidati dovranno presentarsi davanti all’ingresso del padiglione, per il riconoscimento, a partire dalle 9, e il test avrà inizio alle 12. La scelta della sede delle prove è stata determinata dalla necessità di poter disporre di ampi spazi, adeguati allo svolgimento dei test in piena sicurezza e con il necessario distanziamento, dati i numeri elevati degli ammessi.

Tutte le informazioni utili sulle prove di ammissione si possono trovare sul sito web dell’Ateneo, al banner “Test di ammissione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ecco cosa cambia a Parma da domani

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento