Università: a Economia l’incontro “Semi di libri”

Saranno discussi i risultati di una ricerca condotta dagli studenti del Laboratorio di Ricerche di Mercato sulla lettura da parte degli adolescenti

Giovedì 17 ottobre, alle 10.30, nell’Aula K16 del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma, si svolgerà l’incontro Semi di Libri.

Durante l’evento, organizzato nell’ambito del corso di “Consumer Behaviour Analysis” della laurea magistrale in Trade e Consumer Marketing, verranno discussi i risultati di una ricerca condotta dagli studenti del Laboratorio di Ricerche di Mercato, volta a indagare i driver che incentivano gli adolescenti alla lettura e alla frequentazione delle librerie.

L’incontro verrà aperto con i saluti della prof.ssa Cristina Ziliani, Presidente del corso di Laurea, e delle proff.sse Beatrice Luceri e Cristina Zerbini, titolari del corso di “Consumer Behaviour Analysis”. Seguirà l’intervento della dott.ssa Maria Luisa Leone, che descriverà il problema di marketing alla base della ricerca, mentre gli studenti del Laboratorio illustreranno l’indagine che è stata condotta. L’evento si concluderà con la discussione dei risultati da parte di Emanuela Pellegrini, proprietaria della libreria LaboLibro di Aprilia, e Cristina Savi, responsabile della Biblioteca Pavese di Parma.

Le indagini di mercato evidenziano un calo della lettura dei libri tra i giovani (un ragazzo su due non legge) e abitudini familiari scarsamente incentivanti (una famiglia su dieci non ha in casa nemmeno un libro) (Openpolis, 2018). Si tratta di dati allarmanti, sintomo di una povertà educativa sempre più diffusa. L’attività editoriale è di conseguenza diminuita negli ultimi anni: il numero dei piccoli e medi editori attivi si è ridotto e le tirature hanno registrato un calo. L’editoria digitale potrebbe rivelarsi un’innovazione a supporto della lettura dei giovani; tuttavia, ad oggi i contenuti digitali rappresentano un’attività marginale (Istat, 2018).

La presentazione e la discussione dei risultati della ricerca permetterà di fare luce sul tema e di condividere possibili azioni volte a rivitalizzare il settore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina una donna in piazzale Pablo: 19enne gambiano lo insegue e lo fa arrestare

  • Coltellate sul Frecciarossa, sotto choc il parmigiano che ha difeso la donna: " Usata una cinta per fermare l'emorragia"

  • C'è un'altra Parma sotto terra

  • "L'ho sentita urlare e sono intervenuto. Così ho fermato lo scippatore"

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

Torna su
ParmaToday è in caricamento