Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità

Università, aperte le iscrizioni al corso di floristica dell’Orto Botanico

Lezioni tra il 6 giugno e l’11 luglio al Campus Scienze e Tecnologie. Previste anche due uscite e un seminario

Sono aperte le iscrizioni al corso organizzato dall’Orto Botanico dell’Università di Parma, gratuito e aperto a tutte le persone interessate, dedicato all’identificazione e alla conoscenza della flora del territorio. L’iniziativa mira a fornire gli elementi essenziali al riconoscimento floristico e sarà coordinata da Michele Adorni, Curatore dell’Orto Botanico, e da Alessandro Petraglia, docente di Botanica e Biodiversità vegetale e Delegato del Rettore alla Sostenibilità ambientale.

Le lezioni di laboratorio, destinate a un numero massimo di 15 iscritte/i, si terranno al Campus Scienze e Tecnologie nel periodo che va da 6 giugno all’11 luglio, tra le 17 e le 19, e avranno un taglio prevalentemente pratico, con l’osservazione dal vivo con lente, microscopio o stereoscopio. Sarà dedicata particolare attenzione alla flora della prima collina e dell’area montana, con nove incontri comprensivi di due uscite sul campo previste nei fine settimana e di un seminario sulla flora dell’Emilia-Romagna, a cura di Alessandro Alessandrini, esperto di floristica.

Oltre a fornire una migliore conoscenza del territorio, il corso mira a costituire nell’Orto Botanico un nucleo di operatori in grado di contribuire alla raccolta di dati sulla flora locale negli ambienti naturali, negli agroecosistemi e nel contesto urbano. L’Orto Botanico è la struttura di riferimento per la ricognizione del patrimonio floristico parmense, anche tramite il progetto “Wikiplantbase #Emilia-Romagna – verso un catalogo collaborativo, online e gratuito delle piante vascolari della Emilia-Romagna” che ha consentito recentemente di rendere disponibile on line, attraverso un’apposita banca dati open access, un primo significativo contributo di dati floristici della provincia di Parma. L’intento è colmare una lacuna nella conoscenza floristica regionale. Si tratta di un’iniziativa di particolare importanza in un’area di notevole interesse fitogeografico sottoposta nell’ultimo secolo a drastiche modificazioni dell’uso del suolo ed esposta all’ingresso di specie aliene e agli effetti del cambiamento climatico.

L’iniziativa rientra nelle attività previste dal progetto di riqualificazione dell’Orto Botanico finanziato in seno al bando PNRR “Programmi per valorizzare l’identità dei luoghi: parchi e giardini storici”, sostenuto dall’Unione Europea – NextGenerationEU.


Per informazioni e iscrizioni (fino al raggiungimento dei posti disponibili): ortobotanico@unipr.it, 0521 903679.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, aperte le iscrizioni al corso di floristica dell’Orto Botanico
ParmaToday è in caricamento