rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Attualità

Università, si parla di mascolinità tossica: ecco come uscire dalla violenza

Seminario con i referenti del Centro Liberiamoci dalla violenza

Giovedì 15 febbraio alle 16 nell'Aula dei Cavalieri della Sede centrale dell’Università di Parma si terrà il seminario Il Centro Ldv di Parma: prevenire, accogliere e curare la "mascolinità tossica" che vedrà come relatori i referenti del Centro Liberiamoci dalla violenza (Ldv) dell’Ausl di Parma. Interverranno Carla Verrotti Di Pianella, ginecologa, Direttrice UOC Salute Donna, responsabile del Servizio Ldv e Alessio Testi, neuropsicologo e psicoterapeuta, dirigente e referente della parte clinica del Servizio LDV. Si parlerà di come, attraverso percorsi mirati, gli uomini violenti possano uscire dal labirinto della violenza, e nell’occasione verranno restituiti in anteprima alla città i dati 2023 relativi all’impegno del Centro.

Il seminario è organizzato da Fausto Pagnotta, docente a contratto di Storia delle donne nel pensiero politico e di Sociologia delle discriminazioni di genere (Università di Parma) e rientra nelle iniziative previste per la VI Edizione dei seminari Donne, Diritti e Politica curati nell’ambito del corso di laurea triennale in Scienze politiche e delle relazioni internazionali (Dipartimento di Giurisprudenza, Studî politici e internazionali dell’Ateneo). L’incontro fa parte anche delle iniziative dell’Osservatorio sulla Città del Circolo Culturale Il Borgo.

Il seminario sarà aperto dai saluti istituzionali di Simone Baglioni, Prorettore alla Didattica, di Chiara Scivoletto, Direttrice del Centro Interdipartimentale di Ricerca Sociale “Diritti, società e civiltà” (CIRS) di Ateneo, di Massimo Fabi, Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria e Commissario Straordinario dell’AUSL di Parma, di Caterina Bonetti, Assessora ai Servizi educativi e alla Transizione digitale con delega alle Pari opportunità del Comune di Parma, di Ettore Brianti, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Parma e di Lucia Mirti, Vicepresidente del Circolo Culturale Il Borgo.

L’evento è patrocinato dal Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG), dal CIRS, dal Dipartimento di Giurisprudenza, Studî politici e internazionali, e da quello di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese culturali dell’Università di Parma.

Ha aderito all’iniziativa il Comune di Parma (Assessorato ai Servizi educativi e alla Transizione digitale con delega alle Pari opportunità) che ha concesso il suo patrocinio, insieme ad alcune realtà associative come il Circolo Culturale Il Borgo, il Montanara Laboratorio Democratico, l’Associazione Donne Ambientaliste (ADA) e l’Associazione Women4Women.

Il seminario, aperto a tutte le persone interessate, è a ingresso libero fino a esaurimento dei posti e sarà videoregistrato per essere divulgato sul canale YouTube dell’Ateneo. Per info: fausto.pagnotta@unipr.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, si parla di mascolinità tossica: ecco come uscire dalla violenza

ParmaToday è in caricamento