rotate-mobile
Attualità

Università: evento del Festival MENS-A 2022 sul tema del Futuro

Al Palazzo del Governatore alle 17.10 incontro con il direttore di Limes Lucio Caracciolo, il filosofo Salvatore Natoli, i docenti dell’Università di Parma Diego Saglia, Marco Deriu e Faustino Fabbianelli e Antonino Falduto dell’Università di Ferrara.

Giovedì 22 settembre, alle 17.10 al Palazzo del Governatore, si terrà l’incontro di Parma dell’evento internazionale “MENS-A” sul Pensiero Ospitale tra Scienze Umane, Filosofia e Storia, Festival di “Cultura Diffusa” in Emilia-Romagna in programma dal 16 settembre al 14 ottobre.

“Fiducia”, “Riscoperta del futuro” e “Sostenibilità” le parole chiave della discussione di Parma.

Dopo i saluti di Diego Saglia, Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali dell’Università di Parma, interverranno il filosofo Salvatore Natoli attorno all’idea di “Fiducia”, il Direttore di “Limes” Lucio Caracciolo sul tema “Riscoperta del futuro” e Marco Deriu, Docente di Sociologia della comunicazione politica e ambientale dell’Ateneo di Parma, sul tema “Abitare la Terra – Sostenibilità”.

A seguire le testimonianze di Alessandro Medici, Brand Ambassador dell’Azienda Medici Ermete, e Erika Marrone, Direttrice qualità ricerca e sviluppo di Alce Nero spa. Introducono e moderano Faustino Fabbianelli, docente di Storia della Filosofia all’Università di Parma, e Antonino Falduto, docente di Filosofia morale all’Università di Ferrara.

MENS-A 2022 è il primo evento internazionale sul Pensiero Ospitale e il Cosmopolitismo in Italia, nella consapevolezza della funzione storica della Cultura quale unico strumento che consente comunicazione e dialogo fra gli uomini e le società. L’obiettivo di MENS-A è quello di creare una rete che valorizzi innovazioni di processi, il pluralismo culturale, il patrimonio vivente, in un orizzonte di cultura “diffusa” e turismo intelligente.

60 studiosi internazionali si confronteranno sul tema del “Futuro”, con incontri e tavole rotonde. Il tema “Futuro” è molto importante per contrastare il periodo di immobilità legato al Coronavirus e delineare l’importanza della progettualità culturale e sociale come sprone all’idealità, imprenditorialità e all’agire futuro.

Per ogni città in cui si svolge MENS-A sono state scelte parole significative per il futuro:

Bologna (16-17 settembre) Parole, immagini, memoria

Parma (22 settembre) Fiducia, futuro, sostenibilità

Ravenna (24 settembre) Conosci te stesso

Ferrara (6 ottobre) Maestri

Reggio Emilia (7 ottobre) Osa sapere

Vignola (8 ottobre) Tradizione e traduzione

Modena (13-14 ottobre) Tolleranza e Raccontare la Storia

Per partecipare all’incontro del 22 settembre a Parma, a ingresso gratuito, è necessaria la prenotazione (329 3450447, ore 12-14).

MENS-A 2022 si svolge in collaborazione con:

Assessorato Cultura Regione Emilia-Romagna

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Dipartimento di Storia, Culture, Civiltà

Università di Modena e Reggio Emilia

Università di Ferrara

Università di Parma

Comuni di Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Vignola, Ravenna, Ferrara

MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna

Accademia delle Belle Arti di Bologna

AUSL - Regione Emilia-Romagna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: evento del Festival MENS-A 2022 sul tema del Futuro

ParmaToday è in caricamento