menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Einstein, il blackout dovuto ad una ruspa che ha danneggiato un cavo dell'alta tensione

Elettricità interrotta in diverse zone del centro e del quartiere San Lazzaro

Questo pomeriggio, verso le 14,45, una ditta che stava effettuando lavori di scavo in Via Einstein ha urtato un cavo di media tensione nel sottosuolo. Il cavo distribuisce l'elettricità alla zona ad una tensione di 15.000 Volt, ed è connesso direttamente alla cabina di trasformazione primaria di Via Toscana, che a sua volta preleva l'elettricità dalla rete ad alta tensione (132.000 Volt) di TERNA per distribuirla a buona parte del centro città e nella zona est.

Il danneggiamento del cavo in Via Einstein ha fatto scattare immediatamente le protezioni sulla linea di media tensione ed anche alla cabina primaria di Via Toscana. Pertanto buona parte del centro cittadino e della zona est (zone del centro, Vie San Paolo, Rasori, Casa Bianca, La Grola, San Lazzaro, Portilia, Toscana, Milazzo, Stadio Tardini, Caprazzucca, Lungoparma, Barilla Center per citarne solo alcune) sono rimaste senza elettricità.

Subito coordinate dal centro di telecontrollo aziendale, sono accorse le squadre di pronto intervento che hanno cominciato a risolvere l'interruzione, dapprima ripristinando l'erogazione dalla cabina primaria di Via Toscana, e poi andando a ricollegare le cabine di media tensione. Alle ore 15,10 circa, gran parte delle zone interessate dalla interruzione era stato rialimentato, con l'esclusione di Via Einstein, Via Galimberti, Via Zarotto, Via Battei e zone limitrofe, dove la mancanza di elettricità si protraeva fin verso alle 16.

Iren ringrazia i cittadini per la collaborazione e si scusa per gli involontari disagi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

  • Cronaca

    Bonaccini: "La scelta di riaprire è ponderata e non è un libera tutti"

  • Cronaca

    Ecco il 'pass' per gli spostamenti tra Regioni arancioni e rosse

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento