Sospetto virus cinese: oggi i risultati definitivi dei test

La donna è ricoverata nel reparto Malattie Infettive dell'Ospedale Maggiore. Calzetti: "Non si può escludere al 100% una co-infezione"

Sono attesi in giornata i risultati definitivi di tutti i test effettuati sulla donna ricoverata da ieri all'ospedale Maggiore di Parma per una sospetta infezione da coronavirus. La paziente, residente nel parmense, di ritorno da Wuhan, aveva accusato lievi sintomi di infezione alle vie respiratorie, e dai primi accertamenti effettuati presso il laboratorio dell'Istituto di Igiene dell'Università di Parma su tampone orofaringeo era emersa la presenza del virus influenzale di tipo B. Gli ulteriori accertamenti da parte dei laboratori di riferimento sono in corso, intanto a quanto si apprende la paziente sta migliorando, la tosse è regredita e la febbre non si è ripresentata. Un altro falso allarme, sembrerebbe, anche se "non si può escludere al 100% una co-infezione - dice all'Adnkronos Salute Carlo Calzetti, infettivologo dell'ospedale di Parma - la certezza la avremo con i risultati definitivi di tutti gli esami in corso all'Istituto Spallanzani" di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento