rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Aziende

Risoluzione vertenza Ucsa, sussidiaria di Esselunga: pagamento in solido di lavoratrici e lavoratori

Filt Cgil Parma e Modena: "Un successo frutto dell'impegno sindacale"

FILT CGIL Parma e Mondena esprimono soddisfazione per la felice risoluzione della lunga vertenza contro UCSA, una delle aziende affiliate a Esselunga.

La firma degli accordi è avvenuta lo scorso venerdì 16 febbraio, grazie all'impegno congiunto di lavoratrici e lavoratori e all'efficiente dedizione di Antonella Gabbi, dell'Ufficio Vertenze CGIL Parma.

La trattativa, protrattasi per oltre 12 mesi, è stata condotta parallelamente dalla FILT CGIL di Modena, rappresentata da Clelia Coppola, e dalla FILT CGIL di Parma, sotto la guida di Massimo Lo Bello. La vertenza è stata originariamente aperta a causa di differenze retributive dovute a un errato inquadramento dei lavoratori e delle lavoratrici impiegati nella preparazione della spesa online. Grazie all'analisi attenta e accurata dei conteggi svolta dall'UVVL, è stato possibile dimostrare l'illegittimità di tali disparità. Altro aspetto cruciale è stata l'internalizzazione dei lavoratori e delle lavoratrici, a decorrere dal 19 febbraio. Questa decisione è stata presa in seguito alle problematiche di intermediazione sollevate dalla CGIL, garantendo così una maggiore sicurezza e stabilità occupazionale per tutti gli interessati.

Questo successo dimostra l'importanza e l'efficacia dell'azione sindacale nell'affrontare le ingiustizie e nell'ottenere risultati concreti a vantaggio di lavoratrici e lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risoluzione vertenza Ucsa, sussidiaria di Esselunga: pagamento in solido di lavoratrici e lavoratori

ParmaToday è in caricamento