bertoglio (rd-fdi): vincere in emilia romagna per essere protagonisti del futuro dell’italia

Il prossimo 26 gennaio Riva Destra appoggia Priamo Bocchi (Fdi).

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

ll prossimo 26 gennaio i cittadini dell'Emilia Romagna saranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo Presidente della Regione ed eleggere i consiglieri regionali. Cosi com’è successo in tutte le ultime sfide elettorali, l’Umbria proprio qualche settimane fa, i sondaggi ci dicono che potrebbe cadere lo storico fortino della sinistra italiana con una clamorosa vittoria. Ne è convinto Angelo Bertoglio, Vice Segretario nazionale di Riva Destra, movimento federato a Fratelli d’Italia che dichiara: il trend delle ultime elezioni regionali è molto chiaro è facilmente decifrabile. Gli Italiani chiedono e pretendono una svolta a destra con un Centrodestra unito che vince e convince e sarà così anche in Emilia Romagna. Il Centrodestra sta giocando una partita importante e fondamentale per il futuro dell’Italia e parte di questa partita, sarà giocata anche in Emilia Romagna, in un campo di giorni che va da Piacenza a Cattolica e noi saremo in prima linea con i candidati di Fratelli d’Italia per sostenere fedelmente la candidata alla presidenza Lucia Borgonzoni. In Emilia Romagna, precisa Bertoglio, Riva Destra è cresciuta molto negli ultimi mesi, ad oggi abbiamo coordinamenti provinciali a Parma, Reggio Emilia, Bologna, Cesena - Forlì, Rimini e stiamo definendo anche Piacenza, Modena, Ravenna e Ferrara. Stiamo mettendo a disposizione di Fratelli d’Italia le nostre forze per portare nelle piazze e nei mercati di tutta la regione, le idee e progetti per un Emilia Romagna nuova che guarda al futuro. Abbiamo la serietà, l’esperienza e la capacità per saper governare bene l’Emilia Romagna è vogliamo dimostrare la differenza tra amministrare e gestire. L’Emilia Romagna in tutti questi anni è stata gestita da gruppi e logiche partitiche, mentre noi vogliamo amministrarla in modo aperto e trasparente nel solo interesse degli Emiliani e dei Romagnoli. Per questa importante sfida elettorale, abbiamo scelto nel collegio di Parma, di dare il nostro sostegno a Priamo Bocchi, una persona da sempre tra la festa di popolo. Proprio con questo spirito, abbiamo organizzato le ultime riunioni della direzione nazionale in Calabria e Veneto , per dare un segnale preciso di reale presenza, oltre che sostenere le iniziative del “Dipartimento nazionale rapporti con le associazioni di Fratelli d’Italia” guidato da Fabio Sabbatani Schiuma che è anche il Segretario nazionale di Riva Destra. Fabio è stato nominato su indicazione diretta di Giorgia Meloni a guidare le iniziative dei rapporti con l’associazionismo politico e soprattutto a presiedere la “Consulta dei movimenti e associazioni” federate a FdI. Un importate strumento di aggregazione e di allargamento intorno al progetto di Giorgia Meloni per spingere e sostenere Fratelli d’Italia alla Vittoria anche in Emilia Romagna. Domenico Muollo coordinatore provinciale di Riva Destra, sosteniamo fortemente e convintamente la candidatura di Priamo Bocchi , una persona coraggiosa, competente e da sempre dalla parte dei cittadini, siamo sicuri che porterà con forza e serietà le problematiche di Parma e Provincia nelle sedi regionali. Priamo è il migliore rappresentante che il nostro territorio possa avere in regione ed è grazie a persone come lui che un po' di quei valori che hanno sempre contraddistinto l’essere di Destra ancora sopravvivono alle delusioni degli ultimi anni. Abbiamo sostenuto Priamo Bocchi in quanto riteniamo che rispecchi pienamente i nostri valori; come la salvaguardia della Famiglia Naturale, la difesa delle nostre radici cristiane, la difesa del territorio da quella che molti definiscono invasione incontrollata, idee progetti e valori fondamentali per la salvaguardia della nostra cultura. Nei giorni scorsi Priamo Bocchi, aveva già ricevuto il sostegno formale anche del Movimento Sovranista, altro movimento confluito nei mesi scorsi all’interno di Fratelli d’Italia ed oggi riceve il nostro; l’augurio è che gli altri movimenti che si rispecchiano nei valori della Destra seguano il nostro esempio per continuare a costruire il grande progetto di Giorgia Meloni per riportare la Destra alla guida dell’Italia.

Torna su
ParmaToday è in caricamento