Animal voice

Animal voice

La sezione parmense organizza "Cena Vegetariana Pro E.N.P.A."

Il 2 settembre E.N.P.A. Parma invita alla "Cena Vegetariana" al Circolo Primavera di Madregolo di Collecchio. Il ricavato sarà impiegato per cura, alimentazione e tutela degli ospiti in sede.

cena

“Bisogna correggere la falsa credenza che la dieta vegetale ci renda deboli, passivi e abulici. Io davvero non credo che la carne sia assolutamente indispensabile, per nessun motivo”. Questa citazione di Gandhi, certamente condivisa da animalisti e salutisti, esprime a pieno il pensiero dell’Ente Nazionale Protezione Animali, più antica Associazione protezionistica italiana, convinta che diventare vegetariani, o vegani, sia un’evoluzione anzi che una rinuncia. Oltre alle motivazioni etiche, poiché è giusto rispettare la vita degli altri animali, ci sono valide ragioni ambientalistiche, salutistiche e umanitarie.  Per essere vegetariani non serve essere eroi, è la cosa più naturale del mondo, molto più che mangiare pasti ricavati da animali trasformati in macchine e stipati in mostruosi allevamenti. Per questo E.N.P.A. Parma vi invita, il 2 settembre 2012 alle 20.30, alla “Cena Vegetariana Pro E.N.P.A.”, presso il Circolo Primavera di via Chiesa 8 a Madregolo di Collecchio, con un ricco menù che comprende piadina con formaggio e rucola, lasagne di verdure, barchette con ceci e funghi, tortino di patate, dolce, acqua, vino e caffè, tutto incluso in 25.00 euro. Durante la cena, il cui ricavato sarà impiegato per cura, alimentazione e tutela degli ospiti nella sede parmense, saranno estratti simpatici premi e nel corso della serata si esibirà il gruppo musicale de “I Profani”. Ma, cos’è un vegetariano? E’ colui che non mangia animali di nessuna specie. Parlando di ciò che gli animali “diventano” dopo essere stati uccisi, un vegetariano non mangia né carne né pesce facendo una scelta che, oltre a salvaguardare gli animali, salva l’ambiente, combatte la fame nel mondo e migliora la salute. Secondo E.N.P.A., eliminare la carne dalla dieta risolverebbe molti problemi attuali, infatti, il direttore scientifico Ilaria Ferri, durante lo scorso “Meatout Day”, ha fatto una stima delle conseguenze che il consumo di carne può avere sull’ambiente e sul nostro organismo: solo il 20% della popolazione mondiale ha regolare accesso alle risorse alimentari ma, nonostante ciò,  il 26% del suolo terrestre è utilizzato per l’ allevamento. Ciò, come già noto da tempo, è responsabile dell’emissione di una parte dei gas serra (18% circa) responsabili del buco nell’ozono, della distruzione di foreste e della perdita di biodiversità (l’insieme di tutte le forme viventi presenti in un dato ecosistema). Sono stati anche evidenziati i molteplici studi che dimostrano una stretta correlazione tra una dieta ricca di acidi grassi saturi di origine animale e varie patologie tra cui il cancro, mentre una minor assunzione permette di prevenire diabete, trombosi, artrite o ipertensione. Non è la prima volta che si cerca di portare l’attenzione sull’argomento, ma vero è che non sempre si conoscono i pro e i contro di una dieta vegetariana o vegana (eliminando cioè anche latte e uova). Ma non tutti sono ancora pronti ad escludere la carne dalla propria alimentazione, vuoi per pigrizia o per disinformazione, comunque è importante diffondere informazioni a riguardo, proprio l'obbiettivo di E.N.P.A. Parma che per il 2 settembre promuove un messaggio e un'occasione all'insegna del piacevole stare insieme. Per la “Cena Vegetariana Pro E.N.P.A.” è necessario prenotare entro il 30 agosto presso la sede all’indirizzo via G. Drugman 4/2 (Parma), il giovedì dalle 16.00 alle 20.00 oppure il sabato dalle 10.00 alle 13.00; telefono/fax 0521 992519, info parma@enpa.org e www.enpaparma.it. E visto che abbiamo iniziato con una citazione finiamo nello stesso modo citando, questa volta, Leonardo Da Vinci: “Colui che non rispetta la vita, non la merita”. E.N.P.A. Parma vi aspetta numerosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Animal voice

Vivo a Parma e vorrei diventare scrittrice. Amo gli animali sin da quando ero bambina, e crescendo ho imparato che l'animalismo è una prospettiva migliore tramite cui vivere il mondo, perché insegna a rispettare ogni essere vivente. Fortemente impegnata in questo campo come volontaria E.N.P.A., vivo insieme a Totoro e Takechi, non solo conigli, ma veri e propri compagni di vita

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento