Animal voice

Animal voice

Presentazione del libro di Eliselle, "La fame"

L'8 marzo, presso il Teatro di Fontanellato alle ore 21, presentazione del libro "La Fame" di Eliselle. Fabio Carapezza nel ruolo di relatore accompagnato da Aldo Ferrari alla chitarra e dallo spettacolo di Arcoiris Arti

 

Eliselle, un nome innovativo per un’autrice altrettanto brillante e originale. L’8 marzo, presso il Teatro di Fontanellato alle ore 21.00, l’autrice presenterà il suo ultimo libro, “La fame”. Eliselle, nata a Modena e laureata in Storia Medievale, attualmente lavora come libraia, ha scritto: “Laureande sull’orlo di una crisi di nervi” (2005, Fabrizio Filos Editore), “Nel paese delle ragazze suicide” (2006, Coniglio Editore), “Ecstasy love” (2007, Eumeswil), “Fidanzato in affitto” (2008, Newton Compton), “Le avventure di una Kitty addicted” (2010), la guida “Centouno modi per diventare bella, milionaria e stronza” (2010, Newton Compton), e pubblicato  con Sorrentino e Covili un romanzo storico dal titolo  “Francigena – Novellario a.D. 1107” (Fabrizio Filos Editore). “La fame” parla di una protagonista senza nome, di un omicidio, di personaggi ambigui che si muovono in una storia feroce e senza filtri: una ragazza bellissima, con un passato pesante, si ritrova a lavorare in un night per sopravvivere, e ne diventa la stella. Attorno a lei uomini e donne  la desiderano, la usano, se innamorano e ne fanno la propria ossessione. Una fame inestinguibile che divora dall’interno. All'evento sarà presente Fabio Carapezza nel ruolo di relatore, anche conosciuto con lo pseudonimo di “Fantomas” con cui ha pubblicato la silloge “Pezzi di vetro” (1993, Ibiskos). Fabio, laureato in Filosofia, vive e lavora a Parma, nel 2010 si è classificato al primo posto al Concorso Letterario "Alberto Tallone" per la sezione narrativa, nel 2011 ha pubblicato la raccolta di racconti “L'inconveniente di esistere” (Demian Edizioni), e continua a curare l'organizzazione di diverse rassegne letterarie nell’intento di valorizzare scrittori e poeti emiliani, a cui spesso egli stesso partecipa come autore con la performace (da lui composta e curata nei testi), “L'essere e l'Essere - dialogo musical poetico fra il porcile e il cielo”,  sempre accompagnato dall’artista e Maestro Aldo Ferrari (classe 1991), che, dopo aver vinto concorsi nazionali ed internazionali di musica, fra cui la IX Selezione Giovani Concertisti del Festival internazionale della chitarra “Niccolò Paganini” di Parma, così giovane occupa già un ruolo come docente di chitarra classica presso l’Accademia Musicale Palestrina di Castel San Giovanni (PC) e all’Istituto La Salle di Parma. Ad accompagnare la presentazione de "La fame", lo spettacolo di Arcoiris Arti con “Esci dal mare sirena catarina”, interpretato da Cinzia Pollastri (la sirena), Andrea Scaccaglia (il pescatore) e Lorenzo Ferri alle percussioni, che daranno vita ad un'esibizione musicale tramite l'uso del berimbau (antico strumento afrobrasiliano che accompagna rode di capoeira), delle percussioni e con canti tradizionali in lingua brasiliana, tutto direttamente dal vivo. Ingresso libero.
 
 
Animal voice

Vivo a Parma e vorrei diventare scrittrice. Amo gli animali sin da quando ero bambina, e crescendo ho imparato che l'animalismo è una prospettiva migliore tramite cui vivere il mondo, perché insegna a rispettare ogni essere vivente. Fortemente impegnata in questo campo come volontaria E.N.P.A., vivo insieme a Totoro e Takechi, non solo conigli, ma veri e propri compagni di vita

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ParmaToday è in caricamento