Animal voice

Animal voice

Internet oggi.. come il pane

Partono a fine marzo, anche nel Parmense, i corsi di formazione e alfabetizzazione digitale di “Pane e Internet” promossi dalla Regione. Oltre 700 i partecipanti previsti entro il 2013

locandina-pane-internet

 

Settecento iscritti e dodici Comuni nel Parmense. Questi sono solo alcuni dati numerici della nuova edizione di “Pane e Internet”, progetto di formazione e alfabetizzazione informatica promosso e finanziato dalla Regione Emilia Romagna  e realizzato in collaborazione con le Province. Un’iniziativa che, non a caso, mette insieme pane e web: oggi, infatti, Internet è come il pane, alimento necessario e quotidiano, e saperlo utilizzare può essere un aiuto importante per informarsi, scrivere e-mail,  pagare bollette, tasse o tariffe,  prenotare biglietti o visite e fare shopping online. Tutto con pochi clic, senza file o spostamenti, semplicemente da un pc. Questa è l’idea di fondo dei corsi, rivolti in particolare ad anziani, immigrati, casalinghe, persone che spesso non hanno dimestichezza con le nuove tecnologie. Ogni corso è articolato in 10 lezioni di due ore ciascuna (due settimanali per cinque settimane), per un totale di 20 ore, che si svolgeranno in scuole, biblioteche, centri sociali e culturali del territorio. I corsi sono gratuiti e al termine verrà rilasciato agli allievi un attestato di partecipazione. Sul territorio della Provincia di Parma, i Comuni che diventeranno sede di “Pane e Internet”, nel biennio 2012-13, sono 12 per un totale di 48 corsi: si inizia a fine marzo con Busseto, Colorno, Fontanellato (nel raccordo con Fontevivo, Fornovo, Salsomaggiore, mentre altre lezioni si svolgeranno, dall’autunno 2012 e per tutto i 2013, a Bardi, Berceto, Borgo Taro, Neviano degli Arduini, San Secondo, Fidenza e Langhirano. Nel complesso  i 48 corsi soddisferanno le esigenze di navigazione in Internet di almeno 700 cittadini che, come nuovi iscritti, si aggiungono ai 291 partecipanti delle precedenti edizioni svoltesi, nel 2010, a Fidenza, Borgo Taro, Langhirano e San Secondo. “È un progetto che si fonda su un’idea precisa di quale è la comunità che noi vogliamo costruire. Una comunità  capace di non lasciare ai margini nessuno e  in cui si cresce insieme. Noi viviamo in un’epoca in cui la conoscenza e l’informazione corrono sempre più attraverso le nuove tecnologie: saper padroneggiare l’alfabeto delle tecnologie digitali è essenziale quanto il pane che si mangia” – ha spiegato l’assessore provinciale alla Formazione professionale e alle Politiche attive del lavoro Manuela Amoretti. Agostina Betta, dirigente della Regione Emilia Romagna, ha confermato: “L’iniziativa è nata per avvicinarci ai cittadini che per vari motivi non hanno avuto opportunità di conoscere Internet. Da quando siamo partiti, nel 2009, abbiamo girato parecchio con il camper di “Pane e Internet”, toccando soprattutto centri e aree più marginali, e abbiamo riscontrato che c’è una grande voglia, da parte dei cittadini, di conoscere le nuove tecnologie, e una grande consapevolezza del loro valore oggi”. Le lezioni saranno tenute da insegnanti con almeno cinque anni di esperienza nella formazione informatica per adulti, affiancati da un tutor che aiuterà gli allievi nelle esercitazioni. “Pane e Internet” non costituisce solo un’opportunità di formazione digitale per fasce di popolazione lontane dal mondo delle nuove tecnologie, ma consente anche di sviluppare relazioni feconde e positive tra giovani e anziani, valorizzando il ruolo della scuola come luogo di incontro e scambio di sapere tra generazioni. Per iscriversi basta chiamare la segreteria organizzativa (numero verde gratuito 800 590 595) dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00. In alternativa ci si può rivolgere al personale del camper promozionale che farà tappa nelle Province coinvolte, oppure consultare il sito www.paneeinternet.it. Le iscrizioni saranno accettate secondo l’ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei posti disponibili, e si chiuderanno circa una settimana prima dell’inizio dei corsi. Per promuovere i corsi in partenza e raccogliere iscrizioni, anche il Parmense sarà attraversato dal tour del camper di “Pane e Internet”:  gli operatori  daranno informazioni ed effettueranno dimostrazioni di utilizzo del computer e di navigazione in rete. Queste le tappe parmensi del tour: Colorno 6 marzo 2012, Fontanellato 8 marzo 2012, Busseto 9 marzo 2012, Fornovo 13 marzo 2012, Salsomaggiore 16 marzo 2012.
 
 
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Animal voice

Vivo a Parma e vorrei diventare scrittrice. Amo gli animali sin da quando ero bambina, e crescendo ho imparato che l'animalismo è una prospettiva migliore tramite cui vivere il mondo, perché insegna a rispettare ogni essere vivente. Fortemente impegnata in questo campo come volontaria E.N.P.A., vivo insieme a Totoro e Takechi, non solo conigli, ma veri e propri compagni di vita

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ParmaToday è in caricamento