Università

Università

Facoltà di Lingue: due gare di traduzione

Ai vincitori verrà rilasciato un attestato e un premio in buoni-libro

Per gli studenti universitari della Regione dell'Emila-Romagna (Bologna, Modena, Reggio e Parma), il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Parma ha indetto un concorso che prevede due sezioni di gara, comprendenti rispettivamente narrativa e saggistica, nelle quali saranno premiate le migliori traduzioni in italiano di testi inediti nella nostra nazione. Le lingue ammesse sono: cinese, portoghese, spagnolo, russo, tedesco, francese e inglese. Il lavoro, composto da traduzione e testo originale, non dovrà superare di 20 pagine il testo originale e deve essere presentato su CD entro il 15 luglio 2012 tramite raccomandata indirizzata al suddetto dipartimento (in Viale San Michele 9, 43121 Parma) oppure personalmente. Nel primo caso bisognerà specificare l'oggetto sulla lettera scrivendoci "Gara di traduzione inedita". Inoltre, è necessario allegare la dichiarazione di effettiva iscrizione ad una delle università della regione per cui è stato creato il concorso. La giuria che valuterà le opere sarà composta da esponenti del mondo accademico ed in palio vi è un attestato di cui ne gioverà il curriculm del vincitore e un premio in buoni-libro. La premiazione avverrà il 26/27 settembre 2012 durante il VI Convegno de Il traduttore visibile.  

L'università di Federica

Studentessa di Scienze della Comunicazione scritta e ipertestuale. Vivo a Parma da tre anni, quindi fuori sede, originaria della provincia di Bari. Ho lasciato il mio paesino fatto di trulli e ulivi dall'età di diciotto anni: valigia alla mano colma di tante aspettative per intraprendere l'avventura universitaria in una città tutta nuova per me, ma che ormai mi vede crescere semestre dopo semestre e che sento sempre più mia. Quella sensazione nota ai fuori sede, di sentirsi un po' a metà fra due realtà, ormai mi appartiene: mi manca il mio paese quando son qui e quando sono nel mio paese mi manca Parma, con tutto quello che di bello mi regala anno dopo anno. Indipendenza, responsabilità, libertà… e poi ci sono gli amici, i compagni di studentato e di facoltà! Insomma, la mia valigia ha fatto spazio a tante esperienze e consapevolezze nuove.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ParmaToday è in caricamento