menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Felice Evacuo - foto D. Fornari

Felice Evacuo - foto D. Fornari

MERCATO | Parma, Evacuo non si muove... per ora

L'agente dell'attaccante ha incontrato Daniele Faggiano per fare luce sulla posizione del suo assistito. Che piace a tutti, soprattutto a D'Aversa. Ma gli scenari di mercato potrebbero cambiare

Felice Evacuo non si muove da Parma, almeno per ora. L'attaccante, malgrado tante richieste, non dovrebbe lasciare i crociati nel mercato di riparazione, nonostante in questi ultimi tempi gli spazi siano chiusi da un super Calaiò e da un modulo che lo penalizza pesantemente perché prevede l'utilizzo di una punta centrale affiancato da due ali. Gli scampoli di partita sicuramente non lo renderanno felice, ma al giocatore e al suo agente Marruocco, la società ha ribadito di voler contare ancora su di lui. Fuori mercato? Per adesso sì, anche perché se dovesse arrivare una richiesta interessante, più per il Parma che per il giocatore (che avrebbe ammesso di voler rimanere fino alla fine del contratto), Faggiano e soci la valuterebbero. Non ci sono novità sulla questione legata a Carlo Mammarella, se non quella che il Ds della Pro Vercelli, Massimo Varini, ha raccontato ai colleghi de La Stampa: "Al momento non c’è assolutamente niente: Carlo ha un altro anno di contratto e non abbiamo nessuna intenzione di intavolare trattative di qualsiasi genere".

Al di là delle smentite di rito, il Ds è apparso piuttosto categorico. Non trovano conferme invece le voci che vorrebbero un altro obiettivo del Parma, Massimo Scozzarella, vicino al Novara (che insidia i crociati anche nella corsa a Munari): il diesse Domenico Teti ha fatto capire che si tratta di una situazione complessa e che sicuramente Scozzarella non è il primo obiettivo del Novara, ex squadra di Evacuo che, per ora, non si muove. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento