rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
ParmaToday

campionati regionali cadetti parma 18-19 settembre

Il 18-19 settembre al campo di atletica “Grossi” di Parma sono stati assegnati i titoli regionali under 16, la medesima sede che il 2-3 ottobre si vestirà a festa per la massima rassegna nazionale di questa categoria: i Campionati Italiani Cadetti 2021.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Ormai chiusa la stagione agonistica mondiale e nazionale del settore assoluto, che ci ha fatto sognare con gli ori olimpici di Jacobs, Tamberi, Palmesano e Staffetta, l’atletica leggera lascia spazio al settore giovanile che mette in mostra i migliori talenti d’Italia, i campioni del futuro. Il 18-19 settembre al campo di atletica “Grossi” di Parma sono stati assegnati i titoli regionali under 16, la medesima sede che il 2-3 ottobre si vestirà a festa per la massima rassegna nazionale di questa categoria: i Campionati Italiani Cadetti 2021. Un’occasione da non perdere per i giovani atleti della Libertas Atletica Forlì, fiori all’occhiello di una società che si sta imponendo non solo a livello regionale, ma anche nazionale visto che 3 dei suoi migliori talenti hanno già il pass per i campionati italiani e sono saliti sul podio regionale. Inizia Dario Collura vincendo senza difficoltà il titolo dei 100 ostacoli con l’ottimo tempo di 14”44, poi sale sul podio al secondo posto nel lancio del giavellotto, col lancio di m 43.92 molto vicino al suo personale. Due ottimi risultati se si pensa che entrambe le gare fanno parte dell’Esathlon che l’aveva visto primeggiare la settimana precedente Campionati Regionali di prove multiple di Scandiano e che lo vedrà in gara ai prossimi Campionati Italiani. Iulian Fekete (vedi foto), 188 cm di potenza, discobolo decimo in Italia, ma con la possibilità di eccellere anche nelle altre discipline dei lanci, si presenta ai Campionati Regionali con la migliore misura di m 36,14, che gli consentiranno di partecipare ai Campionati Italiani, ma non riesce ad esprimersi al meglio raggiungendo comunque il secondo posto con la misura di m 31,52. Infine Giada Donati, atleta di punta della società, si presenta ai Campionati Regionali con un palmares di tutto prestigio con piazzamenti e risultati di assoluto valore, fra i quali il minimo di partecipazione ai Campionati Nazionali di ottobre in 6 discipline diverse. Decide di concorrere per il titolo Regionale nella gara che porterà agli italiani, i 1000 metri che vince senza problemi col tempo di 3’05”08, surclassando le avversarie con un finale travolgente. Il giorno seguente affronta i 2000 metri, gara atipica effettuata solo per la seconda volta, contro avversarie più preparate per le lunghe distanze, classificandosi quarta col tempo di 6’48”62, migliorando di 23 secondi il precedente personale. A conferma della qualità di un settore giovanile in forte crescita, la Libertas Atletica Forlì ottiene in questa edizione dei Campionati Regionali Cadetti, altri piazzamenti di assoluto valore. Nella pedana del giavellotto, molto cara alla tradizione forlivese, due quattordicenni al primo anno cadetti, hanno fatto intendere il loro potenziale che li porterà a primeggiare nella prossima stagione cadetti: Luca Franco sale sul podio al terzo posto con m 41.38; Elisa Cortesi nella gara femminile si è piazzata quarta con m 31.56 a poche centimetri dal podio; Luca Berardozzi, mezzofondista, ha inseguito per tutta la stagione il minimo di partecipazione nei 2000 metri dei Campionati Italiani mancandolo per una manciata di secondi, sale sul podio al terzo posto col tempo di 6’48”62 e conclude quarto nei 1000 metri col tempo di 2’44”38. Forlì 25/09/2021 Ufficio Stampa Libertas Atletica Forlì

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

campionati regionali cadetti parma 18-19 settembre

ParmaToday è in caricamento