capodanno: arriva la guerra e la paura per i nostri amici a 4 zampe.

Per gli animali domestici ogni botto di capodanno sarà un'esplosione di una bomba, a causa del loro udito molto più sviluppato del nostro.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

La notte di San Silvestro e quindi il capodanno sono vicini, e come sempre purtroppo arriverà anche la medievale ed inutile usanza di far esplodere ordigni, per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Chi ha animali domestici si troverà nuovamente ad affrontare il consueto problema di tentare di tutelarli dai forti rumori che alle loro delicate orecchie appariranno come fortissime esplosioni. L'udito sviluppato degli animali, che riesce a percepire anche gli ultrasuoni, farà si che a loro sembri di trovarsi nel bel mezzo di una guerra mondiale, spaventandoli e spesso portandoli alla follia. Una follia che li farà fuggire in strada rischiando di essere investiti, o che porterà il loro cuore a battere talmente forte da portarli all'infarto. Cosa che potrebbe capitare anche ad anziani, cardiopatici e bambini molto piccoli. Lo scoppio di petardi inoltre porterà come ogni anno, il consueto bollettino di "guerra" tra noi esseri umani, ed i pronto soccorso già allertati per la serata, saranno strapieni di feriti. I comuni più attenti, in questi giorni stanno emettendo delle ordinanze atte a vietarne l'utilizzo, ma essendo concessa comunque la vendita, vien da sè pensare che saranno soltanto sterili tentativi più morali che pratici, un pò come la simpatica ordinanza emessa dal sindaco di Berceto, Lucchi, che imponeva a tutti di "essere buoni per natale". In tempi di crisi e di difficoltà economica per molti in Italia, è assurdo sprecare del denaro per l'acquisto di qualcosa che esplode e fa solo rumore e scintille. Perché piuttosto non dare una mano a famiglie che muoiono di fame, portando loro un cotechino e uno spumante? Il nostro consiglio è anche quello di stappare e bere una bottiglia in più in compagnia invece di perdersi con certe barbare usanze. Aspettando la mezzanotte, vogliamo dare qualche consiglio utile alle tante persone che hanno in famiglia amici a 4 zampe: 1. Teniamo i nostri amici animali lontano dai luoghi in cui verranno esplosi i petardi, se possibile. 2. Non lasciateli soli, potrebbero avere reazioni incontrollate e ferirsi. Cerchiamo di distrarli e tenerli tranquilli. 3. Non lasciateli in giardino. Teneteli in casa in luoghi sicuri e assicuratevi che non possano fuggire andando a farsi del male. 4. Tenete alto il volume della radio e della tv. Chiudete persiane e finestre. 5. Lasciate che si rifugino dove si sentono più tranquilli, purché in casa. 6. Evitate di portarli a passeggio nell'ora di maggior esplosione dei botti. 7. In caso di problemi, non fate mai da soli. Rivolgetevi al veterinario. 8. Non somministrate tranquillanti perché potrebbero far aumentare lo stato fobico. 9. Se possibile organizzate una gita fuori porta, lontano dai centri urbani e dell'esplosione dei botti. 10. Lavoriamo nel sensibilizzare l'opinione pubblica su quanto siano inutili e dannosi questi rumori per noi e per i nostri amici a 4 zampe. Uno spreco di denaro inutile da evitare. Se li ami non li spaventi. Il gruppo Amo Colorno
Torna su
ParmaToday è in caricamento