confondiamoci sulla neve

I pazienti del Centro Cardinal Ferrari protagonisti della manifestazione a Pratospilla

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Nonostante la poca neve, ma grazie ad un sole splendente, la manifestazione “Confondiamoci sulla neve” si è confermata una grande festa della condivisione. Anche quest’anno hanno partecipato all’iniziativa cinque pazienti del Centro Cardinal Ferrari, chiamati a sfidare insieme piste e camminamenti, ognuno con le proprie personali abilità, con il sostegno dei fisioterapisti e l’accompagnamento dei familiari. La manifestazione è stata organizzata da Unione italiana ciechi e ipovedenti e Uisp Parma, in collaborazione con le associazioni Va’ Pensiero, Skirace Asd e Polisportiva Gioco Parma. Obiettivo della giornata è stata la promozione delle attività sportive tra le persone con grave disabilità, in particolare tra i più giovani. L’ambiente montano infatti assicura divertimento e occasioni per mettersi alla prova in contesti non usuali. Il tutto grazie agli impianti presenti sulle montagne parmensi, facilmente accessibili e fruibili da chi risiede nel territorio o vi soggiorna per periodi di riabilitazione. Una vera palestra a cielo aperto, in cui le persone disabili possono sviluppare e consolidare ambiti di autonomia personale, indispensabile strumento per l’integrazione sociale.
Torna su
ParmaToday è in caricamento