25 Aprile e 1° Maggio: ecco il vademecum per la raccolta dei rifiuti nel Comune di Parma

Sabato 25 Aprile e venerdì 1 maggio verranno effettuate regolarmente tutte le raccolte previste dai calendari di vuotatura

Le festività del 25 Aprile e del 1° Maggio sono alle porte: ecco il vademecum per la raccolta dei rifiuti nel Comune di Parma. Sabato 25 Aprile verranno effettuate regolarmente tutte le raccolte previste dai calendari di vuotatura (rifiuto residuo, organico, carta e plastica/barattolame). Quindi in tutte le zone del Comune di Parma che prevedono l’esposizione nella giornata di Sabato, la raccolta dei rifiuti verrà regolarmente effettuata.

Anche Venerdì 1° Maggio verranno effettuate regolarmente tutte le raccolte previste dai calendari di vuotatura  (rifiuto residuo, organico, carta e plastica/barattolame). Quindi in tutte le zone del Comune di Parma che prevedono l’esposizione nella giornata di Venerdì, la raccolta dei rifiuti verrà regolarmente effettuata.

Punti di raccolta straordinaria per le festività: per agevolare i cittadini nelle festività in corso d’anno è possibile conferire i rifiuti in due luoghi dedicati alla raccolta straordinaria. Tale servizio mira a dare la possibilità di conferire i rifiuti in giorni diversi da quelli di esposizione stabiliti dal calendario della zona dove risiede.

I punti individuati sono in Strada Baganzola 36/a, presso la sede operativa di Iren Emilia, tutti i giorni 24 ore su 24, e nelle pertinenze del Centro di Raccolta di Largo Simonini il Lunedì, Martedì, Giovedì, Sabato e Domenica dalle 9 alle 13. Il Mercoledì e il Venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15,30 alle 19. Cosa serve per accedere ai punti di raccolta? E’ sufficiente presentare al personale di sorveglianza la tessera per accedere ai Centri di Raccolta, distribuita a tutte le utenze, oppure copia della bolletta rifiuti. Chi non fosse ancora in possesso della tessera per i Centri di Raccolta, può richiederla al Numero Verde 800 212607 oppure via mail a ecocard.pr@gruppoiren.it. Cosa si può conferire? Il rifiuto secco residuo (pattumiera o sacco da 50 litri o due borse della spesa), la plastica, il barattolame (sacco giallo), l’organico (nel sacco biodegradabile), la carta ed il cartone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

Torna su
ParmaToday è in caricamento