rotate-mobile
Cronaca

Rientra illegalmente in Italia, 29enne albanese fermato dalla polizia: denunciato, verrà espulso

Controlli in città: fermati due automobilisti senza assicurazione

Sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato  nei confronti  dell’attività di prevenzione e repressione  dei reati predatori in città.  In vista dell’inizio della  rassegna   “Mercante in Fiera  Edizione  Primavera”, la Questura di Parma ha intensificato l’attività di controllo del territorio  al fine di prevenire i reati predatori  e qualsiasi forma di illegalità. A tale scopo sono stati predisposti numerosi posti di controllo nelle principali arterie di accesso alla città.

Nello specifico, nel corso dell’attività di vigilanza dinamica svolta in zona fiere, la volante ha fermato  e controllato un’autovettura con a bordo tre persone di cui una straniera. Quest’ultima ha esibito  un passaporto albanese in corso di validità da cui è emerso che la stessa ha  fatto accesso in area Shengen nel giugno 2022 senza essere più uscita nei termini previsti dalla normativa. Da accertamenti effettuati in banca dati è emerso che il soggetto  nel  giugno 2022  è  stato respinto alla frontiera e imbarcato con destinazione Tirana.

L’uomo  non è risultato titolare di alcun titolo valido per il soggiorno sul territorio nazionale, né pratiche  inerenti il rilascio del permesso  di soggiorno. Il soggetto è stato accompagnato in Questura per essere compiutamente identificato. Sottoposto a rilievi foto dattiloscopici da parte del personale della Polizia Scientifica è stato identificato per un cittadino albanese 29enne. Al termine degli accertamenti di rito, il  29enne  è stato denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato e messo a disposizione del locale ufficio immigrazione per lo svolgimento  delle pratiche finalizzate all’adozione di un provvedimento di espulsione.

Sono stati inoltre svolti posti di controllo in Via Emilio Lepido e strada Langhirano. Gli operatori delle volanti hanno fermato nel primo caso un’autovettura sprovvista di copertura assicurativa  revisione  e gravata da fermo amministrativo. Il conducente è stato sanzionato al codice della strada e il veicolo è stato sequestrato e affidato in giudiziale custodia. Anche nel posto di controllo predisposto in strada Langhirano, i poliziotti hanno fermato un’auto priva di copertura assicurativa. Anche in questo caso il conducente è stato sanzionato e il veicolo è affidato in giudiziale custodia. Sono state complessivamente controllate 165 persone e 44 veicoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientra illegalmente in Italia, 29enne albanese fermato dalla polizia: denunciato, verrà espulso

ParmaToday è in caricamento