Minacciato con una pistola mentre spala la neve

E' successo ad un agricoltore 38enne a Scurano di Neviano: un pensionato lo ha affrontato minacciandolo con l'arma

In questo giorni di nevicate intense, soprattutto in Appennino, e di gelate può succedere anche questo. Un agricoltore di 38 anni, residente a Scurano di Neviano degli Arduini, era intento - come fa ogni volta che arrivano nevicate abbandanti - a spalare la neve con il suo trattore: prima ha provveduto a togliere la neve davanti alla sua abitazione e stava per farlo anche per le abitazioni a fianco. Ad un certo punto però un pensionato di 68 anni è uscito da casa sua impugnando una pistola per minacciare lo spalatore, che non ha creduto ai suoi occhi. L'improvvisato 'pistolero' si lamentava del fatto che lo spalatore, con il suo trattore, aveva ributtato la neve davanti a casa sua, un'area che lui aveva già provveduto a ripulire per bene. Il 38enne a quel punto è riuscito a non reagire e ad andarsene ma la storia è arrivata alle orecchie dei carabinieri di Neviano che hanno approfondito le indagini: nella casa del pensionato è stata trovata la pistola giocattolo utilizzata contro il 38enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Trovato il corpo del 18enne parmigiano annegato in mare

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

  • Tragedia: 25enne muore in ospedale 18 mesi dopo l'incidente

  • Coronavirus, a Parma otto nuovi casi: nessun decesso in tutta la regione

  • Si tuffa in mare a Forte dei Marmi: 18enne parmigiano disperso in acqua

Torna su
ParmaToday è in caricamento