Piazzale Matteotti: 40enne parmigiano arrestato per tentato furto in auto

L'uomo é stato trovato in possesso di arnesi da scasso a pochi passi dall'auto danneggiata e da cui aveva prelevato la refurtiva. Ora è in attesa del processo per direttissima.

Arrestato per un tentato furto in auto nella notte tra domenica e lunedì in uomo di 40 anni residente a Parma, sorpreso dai carabinieri con gli arnesi da scasso e l'automobile scassinata a pochi passi.
I fatti sono avvenuti circa alle 2.30 di notte quando una pattuglia dei carabinieri é intervenuta su segnalazione di un privato cittadino che aveva riferito di un uomo che tentava il furto in una Volkswagen Beetle posteggiata in piazzale Matteotti. Infatti, una volta giunti sul posto, i militari hanno fermato l'uomo e gli hanno trovato addosso alcuni arnesi da scasso, mentre l'auto parcheggiata poco distante, aveva un vistoso taglio sulla cappotta dal lato guidatore, il vetro posteriore sfondato e l'abitacolo a soqquadro.
Il quarantenne é stato accompagnato presso la caserma di via delle Fonderie in attesa del processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento