Paura per una 48enne scomparsa, salvata grazie al cellulare: era in un canale in stato di assideramento

I carabinieri sono riusciti a rintracciare la donna che soffre di crisi depressive: è in ospedale per accertamenti

Il canale di irrigazione all'interno del quale è stata trovata la 48enne

Quando stanotte i carabinieri l'hanno trovata, all'interno di un canale di irrigazione a San Polo di Torrile, era quasi in uno stato di assideramento. Una donna di 48 anni parmigiana, che soffre di crisi depressive - che si era allontanata nel pomeriggio di ieri martedi 5 novembre dall'abitazione in cui vive con i genitori a Parma - è stata salvata dai militari della stazione Oltretorrente, che si sono messi sulle sue tracce dopo la denuncia di scomparsa presentata dai famigliari. L'episodio si è verificato nella giornata di ieri.

La donna, che già altre volte si era allontanata da casa senza dare spiegazioni e poi era tornata dopo qualche ora, è scomparsa alle ore 18. I genitori, non vedendola tornare dopo alcune ore, sono andati dai carabinieri per denunciarne la scomparsa, verso le due di notte. I militari si sono messi subito al lavoro per rintracciarla.

IMG-20191106-WA0012-2

Dopo aver localizzato l'ultimo punto in cui il cellulare era stato utilizzato hanno iniziato a cercarla nella zona di San Polo di Torrile. I militari avevano a disposizione le informazioni relative alla cella, non al luogo preciso in cui si trovava la donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso le 4.30 di stamattina i carabinieri hanno trovato la 48enne all'interno di un canale per l'irrigazione. La sua auto era parcheggiata proprio lì di fianco. La donna, in stato confusionale ed infreddolita ha rischiato lo stato di assideramento. I militari hanno accompagnato la 48enne al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore dove è stata sottoposta ad accertamenti medici. Non è chiaro cosa sia successo in quelle ore e come sia arrivata in quel canale: ora si trova al caldo e sotto lo sguardo attento dei medici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Bologna: 50enne incinta di sette mesi muore in casa

  • Coronavirus, l'appello choc di una 26enne: "In 40 metri quadri in 6 con 4 figli: non abbiamo i soldi per fare la spesa"

  • Buoni spesa, Pizzarotti: "Da venerdì si potrà compilare il modulo online: ecco chi potrà chiederli"

  • Coronavirus: a Parma tamponi si fanno dalla propria auto

  • Coronavirus, Parma piange altri 25 morti e 118 nuovi casi: il totale supera i 2.200

  • Coronavirus, Venturi contro Borrelli: "Il 1° maggio a casa? Smettetela di diffondere opinioni senza certezze"

Torna su
ParmaToday è in caricamento