menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

II consigliere Nuzzo lascia la presidenza della Commissione Cultura

Dopo le scintille con l'assessore alla Cultura Laura Ferraris il consigliere ha lasciato, sottolineando che è stata una decisione condivisa. Una rinuncia però sicuramente non casuale

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Mauro Nuzzo ha lasciato la presidenza della Commissione Cultura. Dopo le scintille con l'assessore alla Cultura Laura Ferraris il consigliere ha lasciato, sottolineando che è stata una decisione condivisa. Una rinuncia però sicuramente non casuale alla luce degli screzi con la Ferraris proprio sulla gestione e la programmazione culturale della città di Parma.

Le prime polemiche all'interno del Movimento 5 Stelle di Parma partono proprio da qui: per alcuni l'attuale assessore non sarebbe in grado di gestire al meglio il settore. Del resto la stessa Ferraris, durante l'incontro con il quartiere Oltretorrente, ha dichiarato che non avrebbe parlato di un programma che non aveva contribuito a scrivere.  Mauro Nuzzo sarebbe 'colpevole' di aver criticato aspramente l'atteggiamento dell'assessore Ferraris per quanto riguarda il Festival della Poesia, quest'anno messo in soffitta dalla Giunta a 5 Stelle. Mauro Nuzzo, che del settore cultura è il più quotato tra tutti i consiglieri grillini, si è fatto da parte non volendo però scatenare la polemica politica. 

Per fare un passo indietro dopo le polemiche con l'assessore Ferraris i 5 Stelle si erano addirittura scusati per l'intervento di Nuzzo. Scintille tra Nuzzo e l'assessore Ferraris
"Il gruppo consiliare del M5S - scrivevano i 5 Stelle- intende chiarire che ha piena e totale fiducia nella giunta tutta. L'operato degli assessori non è minimamente in discussione. Anche nelle migliori famiglie capitano momenti di incomprensione e discussione e sarebbe segno di maturità comporli nei modi e nei tempi adeguati. Esprimiamo quindi il nostro pieno sostegno all'assessore Ferraris, scusandoci per l'intervento del consigliere Nuzzo che nulla toglie alla piena fiducia di tutta la maggioranza verso il lavoro e l'impegno dell'assessore alla cultura". Ieri sera, durante la riunione di maggioranza dei 5 Stelle. Evidentemente c'è stata la prevedibile conseguenza di questa presa di distanza pubblica. La Commissione Cultura ora è in cerca di un nuovo presidente.  

"Io sono sereno e avevo intenzione di fare questo passo già un paio di mesi fa - tenta di gettare acqua sul fuoco lo stesso Nuzzo - E' giusto un avvicendamento alla guida della commissione dove io resterò comunque membro per dare il mio contributo. Non c'é nulla di più. Abbiamo tutti lo stesso obiettivo".
 

Potrebbe interessarti:https://www.parmatoday.it/cronaca/ferraris-nuzzo-polemiche.html
Seguici su Facebook:https://www.facebook.com/ParmaToday
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento