menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la convivente e le estorce 200 euro: 61enne tunisino in manette

I Carabinieri di San Pancrazio hanno accertato che l'interessato, tra i mesi di luglio 2014 e gennaio 2015, ha maltrattato la convivente, procurandole anche delle fratture, ed estorcendole, con la forza, 200 euro

I Carabinieri di Parma hanno arrestato un 61enne di origine tunisina, per maltrattamenti in famiglia, estorsione  e lesioni personali. I militari della Stazione di San Pancrazio hanno accertato che l’interessato, tra i mesi di luglio 2014 e gennaio 2015, ha maltrattato la convivente, procurandole anche delle fratture, ed estorcendole, con la forza, 200 euro. Il  Tribunale di Parma, a seguito della richiesta effettuata dalla Magistratura, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita nella giornata di venerdì 30 gennaio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento