rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Langhirano

Alla guida ubriachi, con la patente sospesa e con l'auto sotto sequestro: cinque denunce

Controlli dei carabinieri tra Langhirano, Traversetolo e Monticelli Terme: fermati due stranieri con coltelli e cutter

In quest’ultimo fine settimana i Carabinieri delle Stazioni di Langhirano, Traversetolo e Monticelli Terme, hanno dato corso ad un servizio straordinario di controllo del territorio, coordinato dalla Compagnia Carabinieri di Parma, in tutta l’area della pedemontana, per intercettare nei numerosi posti di controllo, pregiudicati dediti ai reati contro il patrimonio. 

Numerosi gli automobilisti controllati, 97 soggetti in tutto a bordo di 37 veicoli.

L’attività ha permesso di deferire in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Parma:

per il reato di guida con patente sospesa, un 44enne italiano di Traversetolo pregiudicato, fermato alla guida della propria autovettura nonostante avesse la patente sospesa;

Per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica: un 31enne moldavo residente a Traversetolo, incensurato, il quale controllato a bordo della propria autovettura è risultato positivo con un tasso alcolemico pari a 2,53 g/l. Conseguentemente gli è stato ritirato il documento di guida, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro;

per il reato di porto abusivo di oggetti atti ad offendere: 

un 58enne marocchino, residente a Tizzano Val Parma, pregiudicato, sottoposto a controllo a bordo della propria autovettura, veniva trovato in possesso di armi bianche di cui non riusciva a giustificare il porto; 

 un egiziano 24enne, residente a Montecchio Emilia (RE), incensurato, sottoposto a controllo a bordo della propria autovettura, veniva trovato in possesso di un coltello e di un cutter con lame rispettivamente da di 21,5 cm e 19 cm, di cui non riusciva a giustificare il porto;

per il reato di violazione dei sigilli, un italiano di 51 anni, residente a Brescello (RE), pregiudicato, controllato alla guida dell’autovettura di proprietà nonostante fosse sottoposta a sequestro amministrativo e priva di copertura assicurativa. Nel medesimo contesto lo stesso veniva sanzionato amministrativamente per guida senza patente poiché revocata. 

L’attività ha permesso di sequestrare circa 10 grami di hashish e segnalare alla Prefettura di Parma 7 giovani fra i 17 e 24 anni per detenzione di modiche quantità di sostanze stupefacenti destinate all’uso personale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla guida ubriachi, con la patente sospesa e con l'auto sotto sequestro: cinque denunce

ParmaToday è in caricamento