rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Fidenza

Fidenza, 15enne punta il coltello al petto del compagno 12enne: denunciato dai carabinieri

L'episodio è avvenuto nei bagni di una scuola media. A scoprire l'accaduto è stata una professoressa

Ha minacciato con un coltello un compagno di scuola ma la professoressa lo scopre e chiama i carabinieri. Protagonista dell'episodio un 15enne mentre la vittima è un 12enne. Il tutto è avvenuto nei giorni scorsi nei bagni di una scuola media di Fidenza quando il ragazzo più grande, senza proferire parola, estrae il coltello dal marsupio puntandolo al petto della vittima.

Il 12enne, spaventato dal gesto, scappa insieme all’amico, con lui in bagno, raggiungono una professoressa a cui spiegano quanto accaduto, fornendo una dettagliata descrizione del giovane. Al termine del racconto la docente individua in classe il 15enne che, in un primo momento, nega il possesso dell’arma per poi spontaneamente consegnarla giustificandosi di averla rinvenuta mentre si stava recando a scuola, in un parco della città. I carabinieri della Compagnia di Fidenza chiamati dalla preside, hanno sequestrato il coltello e, ricostruita la dinamica, hanno denunciato il giovane per minaccia e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Coltello-7

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidenza, 15enne punta il coltello al petto del compagno 12enne: denunciato dai carabinieri

ParmaToday è in caricamento