rotate-mobile
Cronaca

Tre tentati furti al negozio H & M

Nel pomeriggio di ieri 09 dicembre, una donna di origini albanesi, residente nel parmense, è stata denunciata per il furto di alcuni capi di abbigliamento all’interno del punto vendita “H&M” di via Mazzini. K.M. classe’74 è stata sorpresa dal personale addetto alla vigilanza mentre tentava di uscire dal negozio con all’interno della borsa diversi prodotti ai quali aveva staccato l’etichetta antitaccheggio. Intervenuti gli agenti della Sq. Volante, la donna ha ammesso il tentativo di furto. Da accertamenti si è evinto che l’albanese, prima di essere fermata dal personale del negozio, aveva staccato le etichette antitaccheggio ad altri vestiti che però aveva lasciato abbandonati vicino gli scaffali. K.M. è stata deferita all’A.G. a piede libero per il reato di furto aggravato.
Stessa sorte per due ragazzi di origine senegalese, L.M. e G.M. entrambi classe ’98, il primo residente a Boretto (Re), il secondo residente a Colorno che sono stati denunciati per i medesimi fatti. I due hanno tentato di rubare alcuni vestiti la sera del 09 u.s. nello stesso punto vendita “H&M” di Parma. Anch’essi sorpresi dal personale del negozio, sono stati affidati agli uomini della Sq. Volante e denunciati a piede libero per il reato di furto aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre tentati furti al negozio H & M

ParmaToday è in caricamento