Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Condanna di Gigliotti, Libera: "Una sentenza che fa chiarezza"

L'associazione antimafia: "La cosca Farao-Marincola presente a Parma già dal 2018"

L'imprenditore Franco Gigliotti è stato condannato in maniera definitiva dalla Corte di Cassazione ad otto anni per concorso esterno in associazione mafiosa.

"Accogliamo con soddisfazione il verdetto definitivo della Cassazione che conferma - si legge in una nota di Libera Parma - tra gli altri,  la condanna ad otto anni a Franco Gigliotti, imprenditore residente nella nostra provincia, fondatore della GF Nuove Tecnologie, molto attivo nel nostro territorio. Condanna per concorso esterno in associazione mafiosa.

Il tutto inserito nell'operazione Stige e nel relativo processo che ha evidenziato, già dal 2018, come l'organizzazione criminale Farao-Marincola avesse raggiunto il territorio di Parma, e di come, proprio attraverso la ditta di Gigliotti, si fosse infiltrata in sponsorizzazioni sportive e ricreative.

Alcune di queste non si sono interrotte nemmeno dopo le prime condanne, dimostrando una volta di più la mancanza una solida cultura antimafia nella nostra provincia.

Oggi questa sentenza rende chiarezza, una chiarezza che deve essere da monito al territorio. È necessaria una forte consapevolezza del fenomeno che unisca istituzioni, parti sociali, mondo dell'associazionismo,  società civile, unico strumento per isolare ed eliminare questo fenomeno".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condanna di Gigliotti, Libera: "Una sentenza che fa chiarezza"
ParmaToday è in caricamento